La posizione di Chiesa fa infuriare Allegri: la reazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:01

Tanto nervosismo in casa Juventus dopo l’1-1 contro il Milan: Allegri teso anche per la posizione di Chiesa

Gelate Juve e Roma, il tecnico avvisa: "Faremo di tutto per il rinnovo"
Massimiliano Allegri ©️Getty Images

Pronti, partenza, via ed è subito gol di Morata per la Juventus. Troppo assente il Milan in difesa e la squadra di Allegri ha colpito in contropiede. Però non c’è stato il raddoppio che avrebbe chiuso il match, questo ha portato tanto nervosismo tra le fila dei bianconeri: da Dybala a Bonucci, ma anche per quanto riguarda il tecnico della Juve. Rebic ha segnato l’1-1 su un errore di Locatelli in marcatura quando i bianconeri già stavano vivendo un periodo particolare della partita.

La Juventus era stanca, Allegri ha provato a mandare in campo Kean, Chiesa e Kulusevski. E a un certo punto la tensione è salita ancor di più, quando preso dal nervosismo ha iniziato a urlare verso la squadra per spostare la posizione di Chiesa e passare al 4-3-3. Un cambiamento per cercare il gol del 2-1, ma i giocatori hanno percepito un po’ in ritardo questo messaggio -secondo DAZN ben cinque minuti- e questo ha irritato ancor di più il tecnico, che ora si ritrova al penultimo posto con due punti.