La Juve aspetta Lautaro, l’effetto domino che stravolge il mercato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:06

Borussia Dortmund a caccia dell’erede di Haaland: in caso di addio del norvegese, uno dei nomi più gettonati è Lautaro Martinez

Lautaro Martinez ©Getty Images

Grande protagonista in questo inizio di stagione, Erling Haaland continua ad essere uno dei pezzi più pregiati del mercato internazionale. Corteggiato da tutte le big europee, Juventus compresa, il norvegese potrebbe presto lasciare il Borussia Dortmund, complice anche una clausola da 90 milioni di euro che potrebbe portarlo verso altri lidi nella prossima estate. Per questo il club giallonero si starebbe guardando intorno a caccia di un sostituto.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

E stando a quanto riferito dalla ‘Bild’, sarebbero quattro i giocatori valutati dalla società tedesca come rimpiazzo di Haaland, due di questi portano in Serie A. Il primo è Lautaro Martinez, il nome probabilmente più gradito, ma anche il più complicato per via dei costi, anche se il giocatore non ha ancora rinnovato il suo contratto in scadenza nel 2023. La firma, comunque, appare vicina, viste anche le recenti dichiarazioni dell’agente, che ha sottolineato la volontà del giocatore di restare in nerazzurro.

Borussia Dortmund, anche Belotti per rimpiazzare Haaland

Andrea Belotti ©Getty Images

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

La ‘Bild’ però parla di altre tre piste come possibile rimpiazzo di Haaland. Una porta a Timo Werner, ormai chiuso da Lukaku al Chelsea. Il tedesco potrebbe tornare in Germania per avere più spazio e rilanciarsi nel campionato che lo ha consacrato. L’altra pista porta in Bundesliga e riguarda Marcus Thuram, idea per l’attacco proprio dell’Inter nell’ultimo mercato estivo. L’ultimo nome porta sempre in Serie A ed è, per cifre, l’occasione più conveniente, visto che il contratto di Andrea Belotti non è stato ancora rinnovato. Anche il capitano del Torino, accostato pure a Juve, Milan e Roma, è quindi una delle papabili scelte da parte del club giallonero.