Ossessione Serie A per il Chelsea, bomba di mercato in casa Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:59

Il Chelsea sarebbe intenzionato a tornare alla carica per de Ligt, dopo il mancato acquisto di Kounde: scambio più soldi per l’olandese

Juventus Chelsea de Ligt Werner
Arrivabene, Nedved, Allegri, Cherubini © Getty Images

La Serie A è pronta a ripartire dopo la sosta delle Nazionali. Come spesso accade, i giocatori sono tornati acciaccati dai rispettivi impegni nei propri club. Ne sa qualcosa la Juventus, che dovrà fare a meno dell’infortunato Chiesa nello scontro diretto con il Napoli questo sabato allo Stadio Diego Armando Maradona. Piove sul bagnato in casa ‘Vecchia Signora’, con i bianconeri che si sono resi protagonisti di un inizio di stagione al di sotto delle aspettative. Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Il pareggio con l’Udinese e la clamorosa sconfitta per mano dell’Empoli, poi, non ha fatto altro che amplificare la delusione dei tifosi circa il calciomercato estivo da poco terminato. Apprezzato l’acquisto di Locatelli, ma lo stesso Allegri avrebbe preferito avere un’ulteriore pedina in mezzo al campo, dove la coperta è un po’ corta. Lo scossone, però, è arrivato con l’addio di Cristiano Ronaldo direzione Manchester United, sostituto in seguito dal giovane Kean. Ma sul fronte uscite ci sarebbero ulteriori novità. Il Chelsea, infatti, sarebbe pronto a tornare alla carica per Matthijs de Ligt.

LEGGI ANCHE>>> Haaland-Juventus, la decisione di Raiola fa esultare i bianconeri

Juventus, il Chelsea tenta lo scambio per de Ligt

Juventus de Ligt Werner Chelsea
de Ligt © Getty Images

Dopo Lukaku, il Chelsea può realizzare un altro colpo da novanta nel campionato italiano. I ‘Blues’ hanno tentato fino all’ultimo di acquistare Kounde dal Siviglia, ma alla fine l’affare è saltato. Ora il club inglese starebbe seriamente pensando di riprovarci per la stellina olandese della Juventus.

LEGGI ANCHE>>> Addio ad ogni costo: occasionissima per la Juventus

La valutazione del classe ’99 – in scadenza giugno 2024 – si attesta sui 70 milioni di euro. Il presidente Abramovich, dal canto suo, sarebbe disposto a mettere sul piatto il cartellino di Werner – valutato sui 40 milioni – più una parte cash da 18 milioni. Ma appare difficile che la ‘Vecchia Signora’ possa dire addio al centrale del futuro per una punta che ha non poco deluso in quel di Londra.