CM.IT TV | Perrone e il rinnovo di Dybala: chiara la volontà della Juve

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:22

Intervenuto a CM.IT TV, Roberto Perrone ha parlato del futuro di Dybala con la Juventus, ma anche di altre vicende legate ai bianconeri

Roberto Perrone (CMIT TV)

Intervenuto alla CM.IT TV come ospite, il giornalista Roberto Perrone ha parlato di Juventus e in particolare del rinnovo contrattuale di Paulo Dybala: “Ormai si sta andando sempre più sul rinnovo all’ultimo momento. Fino ad un certo punto le società si muovevano con il rinnovo estremamente anticipato, con contratti rinnovati anni prima, ora ci si trova quasi all’ultimo momento. Questo è un po’ figlio dei tempi, bisogna vedere la situazione finanziaria dei club. Credo che la Juventus dopo l’addio di Ronaldo voglia trattenere Dybala, ma i contratti si fanno in due. Ricordo quando ho iniziato a fare questo lavoro che i giocatori non avevano voci in capitolo, oggi invece decidono loro. Dybala è in questa situazione, ma credo la Juve voglia trattenerlo. Abbandonare Ronaldo è stata una scelta economica, come quando arrivò. Io penso che resterà alla Juve. Nell’ultimo anno e mezzo lui è stato zavorrato da infortuni, dal punto di vista fisico ora però mi sembra a posto: deve ritrovare quella centralità che la Juve vuole dargli. Credo il club punti molto su di lui”.

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

LEGGI ANCHE >>> CM.IT TV | Inter, De Carolis: “Inzaghi uomo giusto, ma la società…”

CM.IT TV | Juventus, da Kean a McKennie: parla Perrone

Italia-Lituania, Kean: "Non è stato semplice non partecipare a Euro 2020"
Kean © Getty Images

Perrone ha però parlato anche di altri giocatori bianconeri, da Kean a McKennie. In merito al caso legato al giocatore statunitense, il giornalista si è espresso così: “Ho letto di tutti questi problemi in nazionale, secondo me non giovano allo stato del giocatore. Dalle dichiarazioni fatte, Allegri punta molto su di lui, soprattutto dal punto di vista realizzativo. Anche perché il centrocampo della Juventus segna poco, con il passare degli anni i gol del centrocampo sono venuti a mancare. McKennie aveva dimostrato capacità di inserimento e gol, alla Juve è mancato un centrocampista che segni, penso Allegri creda molto in lui”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Su Kean: “Credo che Kean possa avere il suo spazio, è un giocatore con capacità, lo ha dimostrato anche nel 2019 quando Allegri lo utilizzò molte volte e poi ebbe mercato. E’ un giocatore di spessore, ma il tanto vituperato Ronaldo ha comunque sognato più di 100 gol con la Juve. Kean però è un giocatore che può dare molto sia ai bianconeri che e alla Nazionale”. E a proposito di Nazionale, Perrone ha così parlato di Raspadori e degli azzurri di Mancini: “Raspadori non ha un fisico possente, ma anche Paolo Rossi era magrolino. A me piace molto, ha ampi spazi e margini di miglioramento. E’ un giocatore che pur essendo da area di rigore è uno che sta nel gioco. Siamo passati con la Nazionale dalla speranza di fare doppietta Europeo-Mondiale alla paura di non qualificarci. Bisogna pensare positivo e credere in questa squadra, che ha fatto un’impresa agli Europei. Il calcio gira spesso attorno agli episodi. Credo che la Nazionale stia facendo bene, non è forte come quella del 2006 o del 1982, ma vincere un Europeo quando non sei la più forte è ancora meglio”.