CMIT TV | Colantuono: “Ronaldo impossibile da sostituire per la Juventus”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:13

Intervenuto sulla CMIT TV, Stefano Colantuono ha rivelato: “Ronaldo impossibile da sostituire, ma la Juve ha accettato di buon grado l’addio”

CMIT TV | Colantuono: "Ronaldo impossibile da sostituire per la Juventus"
Stefano Colantuono su CMIT TV

Nel corso del consueto appuntamento delle 14, sulla CMIT TV è intervenuto Stefano Colantuono. L’ex allenatore di Udinese Torino, tra le altre, ha parlato della corsa scudetto in Serie A e di tanti altri temi. “Qualche giorno fa facendo delle previsioni avevo messo Inter e Juventus leggermente al di sopra delle altre. Poi la Juve ha avuto una partenza così così mentre l’Inter per ora ha confermato le attese. Poi le altre cinque “sorelle” appena un gradino sotto, ma sono molto vicine e credo che sarà un campionato molto equilibrato”.

La falsa partenza dei bianconeri, Colantuono la vede in questo modo: “Il pareggio con l’Udinese è frutto degli errori di Szczesny, mentre con l’Empoli si è vista una squadra sfilacciata e con poche idee. Però hanno un allenatore eccezionale che sono convinto che in poco tempo riuscirà a risolvere i problemi, visti soprattutto contro l’Empoli”. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

CMIT TV | Colantuono: “La Juventus ha accettato di buon grado l’addio di Ronaldo”

Cristiano Ronaldo © Getty Images

Mister Stefano Colantuono, intervenuto in diretta sul canale Twitch di Calciomercato.it, ha parlato anche dell’addio di Cristiano Ronaldo alla Juventus: “Sostituirlo credo che sia impossibile. Sono pochi gli attaccanti che hanno la continuità di Ronaldo, da questo punto di vista è inattaccabile. Sono state fatte delle valutazioni di costi, e anche il giocatore aveva deciso di cambiare aria. Credo che la Juve abbia accettato di buon grado la sua decisione”. Riguardo al centrocampo bianconero, poi, il tecnico ha aggiunto: “Allegri è duttile, negli anni ha spesso cambiato il sistema di gioco. Credo che la Juve abbia le possibilità di fare bene. Pjanic sarebbe stato un ottimo colpo per ridare ordine e tempi di gioco, ma hanno preso Locatelli che quel ruolo lo può fare, oltre ad essere incursore. La sconfitta con l’Empoli qualche campanello d’allarme lo ha acceso”. Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

LEGGI ANCHE >>>CMIT TV | Piacentini: “Mercato della Roma da 7,5. Mourinho acquisto top”

Una delle società uscite più rinforzate dalla sessione di mercato estiva è, certamente, la Roma. Mister Colantuono ha parlato delle possibilità di scudetto dei giallorossi: “Bisogna aspettare almeno 7-8 partite per dirlo. È partita molto bene e con le idee chiare. In panchina ha una garanzia, dal punto di vista tecnico ma soprattutto nel tenere tutti sul pezzo e compattare l’ambiente. Ha tutto per fare bene ma aspetterei ancora qualche partita. Sicuramente ha le caratteristiche per fare un campionato di vertice”. Infine, sul miglior colpo di mercato della Serie A: “Colpi super eccezionali non ci sono stati, sono arrivati però ottimi giocatori. Sono molto curioso di vedere Abraham, mi è molto piaciuto nelle prime partite. Anche Giroud potrebbe fare cose buone in Italia”.