Calciomercato Juventus, due colpi mancati | La reazione di Allegri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:58

Massimiliano Allegri non sarebbe soddisfatto del mercato estivo della Juventus. Il tecnico avrebbe voluto un centravanti e il ritorno di Pjanic

Calciomercato Juventus, contatti col PSG | Tentativo per Paredes
Massimiliano Allegri ©️Getty Images

Juventus bocciata dopo l’ultimo mercato estivo. Il ritorno di Moise Kean non può bastare a Massimiliano Allegri considerando anche la partenza di un big come Cristiano Ronaldo, con i bianconeri che hanno registrato anche una minusvalenza con l’addio di CR7. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

Tifosi in subbuglio e critici con la società presieduta da Agnelli, che nel rush finale del mercato non ha affondato il colpo su Miralem Pjanic, poi rimasto al Barcellona nonostante il club calano lo abbia messo da mesi sul mercato.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, nel 2022 l’erede di Ronaldo | Piano per Vlahovic

Calciomercato, Juve bocciata: il malumore di Allegri con Agnelli e la dirigenza

Calciomercato Juventus e Milan, Isco va via | C'è un ostacolo
Arrivabene, Nedved, Allegri e Cherubini © Getty Images

Il quotidiano ‘Il Giornale’ non è tenero nel giudizio sulla squadra torinese, evidenziando anche alcuni malumori di Allegri in merito alle mosse della dirigenza della Continassa. Questa l’analisi: “Bocciata la Juventus (voto 5). Pare che Max Allegri sia furioso con Andrea Agnelli e Cherubini: non erano questi i patti. Locatelli e Kean in più, Ronaldo e i suoi 101 gol in meno. I conti non tornano. Icardi forse a gennaio, Pjanic a questo punto mai: pensavano di pagargli metà dello stipendio, l’altra metà avrebbe dovuto metterla il Barcellona o rinunciarci il bosniaco. Agnelli (e con lui gli azionisti) paga l’operazione CR7: 875 milioni per non vincere la Champions e stoppare il pilottò di scudetti”.