CM.IT | Boateng spera ancora nell’Italia: ecco le sue richieste

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:30

Il centrale tedesco di 32 anni non vive un buon momento perché ancora senza squadra dopo la fine del contratto con il Bayern Monaco

Jerome Boateng ©Getty Images

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Jerome Boateng è ancora senza squadra, e questa di per sé è già una notizia. La seconda, come raccolto da Calciomercato.it, è che è molto deluso e arrabbiato proprio perché nessuna nuova avventura è iniziata dopo il doloroso addio al Bayern – voluto dalla società bavarese, lui invece avrebbe desiderato restare – avvenuto lo scorso fine giugno.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO VIDEO CM.IT | Calciomercato, Deco sbarca a Milano

La terza notizia, sempre stando alle informazioni di CM.IT, è che continua a sperare fortemente nell’Italia. Per questo motivo a breve il 32enne nativo di Berlino (Campione del Mondo nel 2014 e vincitore in carriera di una marea di titoli nazionali ed europei) potrebbe essere riproposto a diversi club di Serie A, dalla Juventus al Milan passando forse per il Napoli fino alla Lazio e alla Roma. Con quest’ultime ci sono stati contatti significativi nelle scorse settimane. La priorità rimane però la Champions, quindi un club (il suo ‘sogno’ era il Manchester United) che il prossimo anno disputerà la massima competizione europea.

Sotto l’aspetto economico, invece, la richiesta di ingaggio rimane la solita, ovvero 4 milioni di euro a stagione. Con un contratto di almeno due anni, però, qualsivoglia società italiana potrebbe sfruttare il Decreto Crescita e risparmiare molto sul lordo. Al momento, comunque, è molto difficile ipotizzare un suo futuro nel nostro Paese.