Inter, Braconaro (FIGC): “Da noi Eriksen non potrebbe avere l’idoneità”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:34

Francesco Braconaro, membro del Comitato tecnico-scientifico della FIGC ha esposto la situazione legata al calciatore dell’Inter, Christian Eriksen 

Abbiamo ancora tutti negli occhi le terribili immagini relative ai minuti di paura che hanno accompagnato l’Europeo sfortunato di Christian Eriksen. Il calciatore danese dell’Inter era stato infatti vittima di un malore durante Danimarca-Finlandia, tenendo tutti col fiato sospeso. A distanza ormai di diverse settimane a tal proposito è intervenuto Francesco Braconaro, membro del Comitato tecnico-scientifico della FIGC che a ‘Radio Kiss Kiss Napoli’ si è soffermato proprio sulla situazione del centrocampista nerazzurro. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, pericolo Lukaku | “L’affare non è chiuso”

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Calciomercato Inter, agente Satriano: “Molte opzioni per lui”

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Braconaro ha evidenziato: “Vaccinarsi è un atto d’amore. In Italia abbiamo linee guida molto conservative per quel che riguarda la salute dei calciatori. Da noi Eriksen non può avere l’idoneità. Se al calciatore verrà rimosso il defibrillatore perché la patologia è risolvibile può tornare con l’Inter”.