CM.IT | Calciomercato, Vlasic vuole solo il Milan: il piano per ottenere lo sconto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:29

Il Milan non molla e potrebbe ancora regalarsi un altro colpo in avanti: Vlasic piace molto e lui vuole solo i rossoneri

Olivier Giroud potrebbe non essere l’ultimo colpo nel reparto avanzato per il Milan. Con Ibrahimovic e il francese, Pioli ha di sicuro garanzie tecniche ma anche a livello di carisma. Due giocatori che hanno vinto molto e che possono fungere anche da chioccia per i più giovani, in tutti i reparti. Alle loro spalle si alterneranno altri giocatori, tra cui Brahim Diaz che ha convinto tutti a Milanello a puntare ancora su di lui. Ma il buco lasciato da Hakan Calhanoglu, passato all’altra sponda dei Navigli, è ancora da colmare del tutto. Soprattutto in una stagione impegnativa come la prossima, che segnerà il ritorno in Champions League del Diavolo. Il nome che piace dalle parti di via Aldo Rossi è senza dubbio quello di Nikola Vlasic.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Calciomercato, Vlasic al Milan | Annuncio del giocatore sul futuro
Vlasic © Getty Images

Calciomercato Milan, Vlasic non vuole la rottura con il CSKA Mosca: ecco perché

Il croato può giocare in tutti i ruoli alle spalle della punta, ha anche un grande senso del gol (12 nell’ultima stagione) e il CSKA Mosca potrebbe stargli stretto. Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato di come i contatti attraverso gli intermediari stiano andando avanti. Vlasic ha scelto, vuole arrivare in rossonero e alla sua società lo ha fatto capire in maniera più o meno velata. Non è stata una richiesta spassionato di cessione, ma comunque la sua volontà è chiarissima e si chiama Milan. Come raccolto da Calciomercato.it, però, il classe ’97 non ha intenzione di arrivare a una rottura con il CSKA Mosca, con cui ha un contratto ancora fino al 2024. Anche perché il croato vorrebbe mantenere buoni i rapporti con il club russo, nella speranza di far ottenere uno sconto al Milan sul prezzo (ad ora sui 30 milioni) e un ammorbidimento sulla formula. Il CSKA infatti vuole solo, almeno, l’obbligo di riscatto.