Calciomercato Juventus, intreccio Paratici-Atalanta. Agnelli spera: parla Percassi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:05

L’Atalanta è grande protagonista di queste settimane di mercato: settore caldo la difesa, la trattativa con Paratici può avere ripercussioni anche sulla Juventus

L’Atalanta ha intenzione di alzare ulteriormente l’asticella. Per un’altra stagione la squadra di Gasperini ha centrato la qualificazione in Champions League, un traguardo e una serie che fino a 5 anni fa sembrava pura utopia. Invece la Dea è cresciuta ancora, anche grazie al fatto che non ha praticamente mai ceduto i suoi big più importanti. E anzi, la volontà di Percassi è rinforzarsi ancora con acquisti di livello. È ovvio però che tanti club importanti siano interessati ai giocatori dell’Atalanta: Gollini va verso il Tottenham di Paratici, ma i nerazzurri sono decisamente coperti con l’arrivo di Musso. Agli Spurs però piace molto anche Cristian Romero, miglior difensore della Serie A dello scorso anno. Secondo ‘Il Corriere della Sera’, Paratici vorrebbe portare a Londra il difensore argentino, che aveva già voluto proprio alla Juventus.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

demiral juventus cmit tv addio
Demiral, classe ’98 ©Getty Images

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Calciomercato Juventus, Paratici vuole Romero: l’Atalanta pensa a Demiral

L’Atalanta, in caso di trattativa a buon fine, avrebbe in mente già due nomi: Tomiyasu del Bologna e Demiral della Juventus. Agnelli vorrebbe cedere il turco per fare cassa, la pista orobica sarebbe perfetta. L’ostacolo è la richiesta da almeno 30 milioni da parte dei bianconeri per Demiral. Percassi comunque non mollerà facilmente Romero, ma a margine della presentazione delle maglie l’ad non ha chiuso definitivamente le porte: “Il principio che abbiamo seguito in questi anni è che le cessioni ci devono rinforzare, non indebolire. Cristian ha fatto una stagione straordinaria, è normale che abbia interessamenti. Se faremo cessioni lo faremo con raziocinio. Se non arrivano offerte importanti resta all’Atalanta? Sì. Non devono arrivare offerte folli, ma congrue al valore del giocatore“.

Tra le tante cose, Percassi parla anche dell’addio di Ilicic che piace al Milan e di Pobega, ma anche ha confermato il possibile approdo di Gollini al Tottenham (“Ipotesi molto concreta”) e Koopmeiners. “Tutti i giorni leggo nuovi nomi che ci accostano, alcuni figli di interessamenti ma ci tengo a ribadire che partiamo da una squadra fatta di ragazzi che ci hanno dato molto”, le parole dell’ad.