Lazio, ad Auronzo confronto Hysaj | Ultras per “Bella Ciao”, arriva la Digos. Lotito: “Elseid non ha fatto nulla di male”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:41

Situazione tesa nel ritiro della Lazio dopo il video di Hysaj che ha intonato ‘Bella ciao’: gli ultras hanno richiesto spiegazioni.

Una notte movimentata ad Auronzo di Cadore e che continua a far parlare di sé. La cena di squadra della Lazio – andata in scena nella serata di sabato dopo la prima amichevole – è rimasta indigesta ad Elseid Hysaj. Il terzino albanese, coinvolto nel consueto rito di iniziazione dei nuovi, ha intonato “Bella Ciao”, scatenando l’ira di alcuni tifosi sui social. E non solo.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Lazio, nuovo rinforzo per Sarri | Visite mediche per Luka Romero

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Lazio, caso Hysaj: interviene la Digos, i compagni mediano

Secondo quanto riferisce ‘Il Corriere della Sera’ si sono vissuti attimi di agitazione anche al ristorante che ha ospitato la cena, dove alle 23.20 ha bussato alla porta del locale una delegazione di tifosi per chiedere delucidazioni sul video postato – e poi rimosso – da alcuni giocatori della Lazio. “I compagni – riferisce il quotidiano – hanno mediato ed è dovuta intervenire anche la Digos“.

La società minimizza, con il presidente Lotito che assicura: “Non ha fatto assolutamente nulla di male Elseid”. Anche perché non c’era finalità politica nel suo coro, ma solo la voglia di ricordare la serie “La Casa di Carta”. Un messaggio arrivato anche a gran parte della tifoseria laziale che sui social ha difeso il ragazzo, cosi come al campo ‘Zandegiacomo’ dove si sono registrati applausi durante l’allenamento, sintomi che il caso sia rientrato.

Marco Barbaliscia