Calciomercato Inter, assegno da 60 milioni | Paratici fa tremare Marotta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:43

Paratici a caccia di un difensore per il Tottenham: gli occhi dell’ex CFO della Juve su Tomiyasu e l’interista Skriniar

Fabio Paratici vola a Londra per chiudere il nuovo allenatore del Tottenham. L’ex CFO della Juventus nelle ultime settimane è stato presente a Milano per alcune operazioni in chiave italiana, ma prima di affondare il colpo si aspetta l’ufficialità per l’arrivo in panchina di Nuno Espirito Santo. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube.

Sarà il portoghese, a meno di colpi di scena, il prescelto a raccogliere il timone degli ‘Spurs’ e chiudere la telenovela sul dopo Mourinho alla guida tecnica dei londinesi. Paratici tiene comunque d’occhio l’Italia e la Serie A per rinforzare la rosa del Tottenham, soprattutto nel settore arretrato del campo.

Inter, Paratici si muove per Skriniar: la richiesta di Marotta

Calciomercato Inter Skriniar
Milan Skriniar ©Getty Images

Sul taccuino del dirigente piacentino c’è in particolare Tomuyasu, obiettivo sensibile anche dell’Atalanta per la difesa di Gasperini. Come riporta ‘Sky Sport’, il Tottenham avrebbe compiuto dei passi in avanti importanti per il difensore giapponese del Bologna nelle ultime ore e sarebbe in pole per portarlo a Londra. Nelle casse del sodalizio felsineo finirebbero 18 milioni di euro complessivi tra parte fissa e bonus. Paratici per non si ferma qui e bussa anche alle porte dell’Inter per Milan Skriniar, già un anno fa nelle mire del Tottenham. 

Lo slovacco è ritenuto un giocatore fondamentale dalla dirigenza di Viale della Liberazione nello scacchiere di Simone Inzaghi, però di fronte ad un’offerta importante è pronta a valutare un’eventuale addio. Il club campione d’Italia chiede almeno 60 milioni di euro, senza contropartite tecniche, per trattare la cessione di Skirniar.