Dalla Spagna, svolta Juventus | Via Ronaldo, 70 milioni per l’erede

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:59

Cristiano Ronaldo vuole lasciare la Juventus alla quale è legato da un contratto in scadenza a giugno 2022. Possibile ritorno in Premier ed erede dalla Spagna

Autore di una doppietta nel debutto all’Europeo, Cristiano Ronaldo è sempre al centro dei rumores di calciomercato. Sulla sua volontà di lasciare la Juventus, alla quale è legato da un contratto in scadenza a giugno 2022 da 31 milioni di euro netti, ormai non ci sono più dubbi. Ma anche i bianconeri intendono disfarsene, proprio per togliersi il grosso peso del suo stipendio. Lo spagnolo ‘DiarioGol.com’ è convinto che il futuro di CR7 sarà in Premier, all’ex Manchester United. Ricordiamo che, onde evitare una minusvalenza, la società di Andrea Agnelli non dovrà cederlo per meno di 25-30 milioni di euro.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Depay dice sì al Barcellona: pronto un contratto biennale

A proposito di Juve, chi sarà eventualmente l’erede del fuoriclasse portoghese? Anche in questo caso, la medesima fonte ha una certezza: Ousmane Dembele. Il francese è in scadenza come Ronaldo e per questo il Barcellona sta prendendo in forte considerazione la possibilità di una cessione. ‘Radio Catalunya’ parla di una proposta di ingaggio da 12 milioni bonus inclusi (quanto prende adesso in Spagna) per un contratto quinquennale. Per il suo cartellino, sempre secondo ‘DiarioGol’, i bianconeri potrebbero arrivare a spendere ben 70 milioni di euro. Una follia di questi tempi e considerata la situazione contrattuale del 24enne di Vernon…