CM.IT | Calciomercato Atalanta, respinta la prima offerta per Tomiyasu

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:09

Continua l’interesse dell’Atalanta per Takehiro Tomiyasu: il Bologna fa muro e respinge le prime offerte nerazzurre 

L’Atalanta vuol mettere a disposizione di Gian Piero Gasperini una rosa ancora più competitiva in vista della prossima stagione. Il club nerazzurro vuole affrontare da protagonista sia il campionato sia la Champions League. Le rotazioni, in tal senso, diventano quanto mai fondamentali, come hai insegnato la parte più delicata della stagione appena andata in archivio. La dea è arrivata stanca, ad esempio, in finale di Coppa Italia: perdendo lucidità e gara al cospetto di una Juve che ha avuto la panchina lunga. Questo è il motivo per il quale la dirigenza capitanata da Antonio Percassi sta spingendo per un primo obiettivo in difesa. Si tratta della giapponese Takehiro Tomiyasu in forza al Bologna.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Gasperini sorride
Gasperini © Getty Images

Tomiyasu-Atalanta, respinta la prima offerta: il Bologna vuole 25 milioni

Una prima offerta degli orobici, però, è stata ritenuta troppo bassa. L’Atalanta sarebbe pronto a mettere sul piatto della bilancia 15-16 milioni di euro: Walter Sabatini, coordinatore dell’area tecnica emiliana, ha risposto picche.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Lazio, interesse per Shaqiri: possibile mossa di Tare

Il Bologna per il difensore nipponico chiede 25 milioni di euro. Le finanze rossoblù sono solide e lì in Bologna vuol crescere come progetto, indi per cui, cederà i propri talenti solo a fronte di offerte ritenute irrinunciabili. Questo è il motivo per il quale all’Atalanta, in questa prima fase di mercato, è stata chiesto una somma importante per l’acquisizione del cartellino di Tomiyasu.