Superlega, Gravina: “Juve esclusa anche dalla Serie A? Le regole valgono per tutti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:03

Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, è tornato sul caso Superlega e sulla situazione della Juventus

Continua a tenere banco la vicenda Superlega. Sulla questione si è espresso nuovamente anche il presidente della FIGC, Gabriele Gravina. Il numero uno della Federcalcio ha parlato così al ‘Messaggero’: “È un problema che non fa bene al calcio. Ci sono delle regole da rispettare. E non perché lo dice Ceferin, funziona così. Se ci sono delle società che vogliono organizzare il proprio campionato nessuno glielo impedisce. Ma lo facciano fuori dal nostro sistema, dai tornei di FIFA, UEFA e FIGC”. Per restare aggiornato con le ultime news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Boateng, contatti con due club di Serie A: ostacolo ingaggio

Un commento, infine, sulla posizione della Juve, che rischia l’esclusione dalla Champions League: “Fuori anche dalla Serie A? Il calcio italiano non deve rinunciare al rispetto delle regole, innanzitutto. Valgono per tutti, anche per la Juventus che è il club italiano più titolato e con più tifosi”.