Inter, Lautaro o Lukaku via | Clamorosa mossa di Inzaghi: scelto l’erede

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:09

Le big d’Europa corteggiano Lautaro Martinez e Lukaku. In caso di doloroso addio di uno dei due attaccanti, Simone Inzaghi punterebbe a portare con sé dalla Lazio Ciro Immobile

L‘Inter deve sacrificare un big all’altare del bilancio, con Zhang che punta ad un utile tra gli 80 e i 100 milioni di euro per far respirare le casse del club nerazzurro. Il primo indiziato a partire sembra attualmente Hakimi, corteggiato da Chelsea ma soprattutto Paris Saint-GermainPer seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV – Calciomercato Inter, Biasin: “Hakimi sarà il sacrificato”

Calciomercato Inter, Immobile il prescelto di Inzaghi in attacco

Lazio-Torino, Tare difende Immobile: "Per la società è motivo di orgoglio"
Ciro Immobile ©Getty Images

Non si spengono però neanche le voci sul futuro di Lautaro Martinez, con l’accelerata sul rinnovo contratto che non è ancora arrivata. La dirigenza campione d’Italia non vorrebbe privarsi del ‘Toro’, che finirebbe sul mercato soltanto per una super offerta non inferiore ai 90 milioni di euro. In Spagna il nazionale argentino piace soprattutto all’Atletico Madrid del connazionale Simeone, a caccia di una punta di alto livello da affiancare a Suarez. Senza dimenticare, inoltre, il pressing del Chelsea per il ritorno a Londra di Lukaku, dichiarato però incedibile dalla società di Viale della Liberazione. Marotta e Ausilio non vogliono comunque farsi trovare impreparati in caso di un addio doloroso in attacco, con Simone Inzaghi che in attesa dell’ufficialità come nuovo allenatore dell’Inter avrebbe indicato il suo primo rinforzo in attacco.

Stando al portale ‘Fichajes.net’, il prescelto in questo scenario sarebbe Ciro Immobile che Inzaghi tenterebbe di portare con sé nella sua avventura a Milano. Il tecnico piacentino stravede per il bomber della Nazionale, che alla Lazio sotto la sua guida ha compiuto il salto di qualità conquistando anche la Scarpa d’Oro l’anno scorso. Visto il burrascoso divorzio tra la Lazio e Inzaghi, comunque, non sarà semplice per l’Inter eventualmente convincere Lotito a dare il via libera alla cessione di Immobile.