CMIT TV | Calciomercato Inter, Biasin: “Ecco la situazione di Hakimi. Lukaku e Lautaro…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:56

Sono ore calde per l’Inter, che deve fare cassa e il nome indiziato per l’addio sembra essere Hakimi: a CMIT TV, Fabrizio Biasin fa il punto della situazione con le cifre

La politica di abbattimento di costi e ridimensionamento economico dell’Inter non si è conclusa con l’addio di Conte, che in ogni caso ha scelto di non proseguire la sua avventura in nerazzurro. La società dovrà anche cedere almeno un top player, elemento di discordia tra il club e l’allenatore salentino. Il prescelto, allo stato attuale, sarà alla fine Achraf Hakimi, reduce da un grande stagione soprattutto in campionato tra gol e assist. Il marocchino, nonostante, le smentite da parte dell’agente a Calciomercato.it, sembra viaggiare verso Parigi.

Inter Hakimi Bayern Monaco Manchester City Real Madrid
Achraf Hakimi ©Getty Images

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Calciomercato Inter, Biasin a CMIT TV: “PSG offre 60 milioni per Hakimi, ne mancano 20 ma si farà”

Ospite in diretta su CMIT TV, Fabrizio Biasin ha fatto il punto della situazione sulla trattativa col PSG per Hakimi: “Bisogna arrivare a 80 milioni con i bonus, questa è la cifra stabilita dall’Inter. Il PSG sta cercando la formula, lo vogliono ma sono fermi a 60 milioni e l’Inter non si smuove, anche perché sa che i francesi hanno disponibilità economiche. In un modo o nell’altro si arriverà a dama e il sacrificato dell’Inter sarà Hakimi”. Su Lautaro: “Dipende dalle offerte. Dall’Inter mi smentiscono qualunque tipo di offerta ad oggi per lui ed è una buona notizia per chi tifa Inter, non so se lo è anche per il club”.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Destino simile per Lukaku: “Vince il suo volere, a meno che non sia un grande attore, vuole continuare all’Inter, ha già parlato con Inzaghi. A meno che non lo accompagnano alla porta, resta. Per fare una corposa plusvalenza dovresti inoltre venderlo a 100 milioni e non è semplice”. Su CMIT TV, il noto giornalista ha parlato anche della questione Ancelotti-Real Madrid che si è scaldata parecchio in queste ore: “È una soluzione d’emergenza, non si aspettavano l’addio di Zidane. Poi avevano puntato tutto su Allegri e ve lo confermo, ma lui ha scelto la Juve anche contro l’opinione del suo agente che spingeva per il Real. Lui ha scelto Torino spiazzando Perez che non era convinto di Raul. Evidentemente a Conte hanno preferito Ancelotti, già lo conoscono e sanno come lavora”.

Calciomercato Inter, Conte 'esonerato': "Richiamate Spalletti!"
Spalletti (Getty Images)

Spalletti, Biasin a CMIT TV: “De Laurentiis deve proteggerlo”

Su Spalletti al Napoli:De Laurentiis è il primo a crollare durante la stagione nei momenti difficili, è bravissimo nello scegliere l’allenatore ma meno bravo a difenderlo e proteggerlo”. Sui giocatori che Spalletti potrebbe volere dall’Inter: “Politano lo ritrova, è un profilo perfetto per Spalletti. Si parla di Vecino, ma credo che lui lavorerebbe con tanti giocatori avuti all’Inter. Il primo è Brozovic, con lui ha trovato continuità diventando una certezza ma penso che l’Inter se lo tenga stretto nonostante la scadenza 2022. D’Ambrosio è un altro che può piacere, ha un’affidabilità incredibile. La possibilità che vada via è concreta, probabilmente stanno ragionando su cosa fare ma l’agente si guarda attorno e non mancano offerte. Si parlava anche di Milan addirittura, ma piace a tanti”.