CMIT TV | Calciomercato Juventus, si avvicina Allegri: “Accelerata improvvisa”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:49

Ai microfoni di CMIT TV è intervenuto il giornalista Franco Leonetti che ha parlato del futuro della Juventus 

Dal futuro della panchina della Juventus a quello dirigenziale. Il giornalista Franco Leonetti a CMIT TV fa il punto della situazione a partire dal possibile ritorno di Allegri: “Nelle ultime ore mi risulta questo. La pista Allegri-Juve è già calda da un po’ di tempo, poi ci sono stati dei raffreddamenti. Il tecnico ha avuto un pre-accordo verbale col Real Madrid, nulla di firmato. Il sabato di Pasqua Agnelli ha incontrato Allegri. Zidane ha ancora un contratto col Real e la svolta giunge un paio di giorni fa quando gli spagnoli hanno comunicato che solo a metà della prossima settimana comunicheranno l’esito sul futuro del francese. Ciò ha portato ad una brusca frenata di Allegri nei confronti del Real, riaccendendo le piste italiane. Da alcune telefonate mi assicurano che c’è stata un’accelerata improvvisa quindi della stessa Juventus. I bianconeri hanno Pirlo fresco vincitore della Coppa Italia, ma andranno fatto delle riprogrammazioni che potranno essere completamente nuove”. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Atalanta-Milan può ‘portare’ Donnarumma al Barcellona: le ultime

Calciomercato Juventus, futuro in divenire: da Allegri ai cambiamenti societari

Calciomercato Juventus, Leonetto: "Accelerata per Allegri"
Massimiliano Allegri © Getty Images

Leonetti ha proseguito sui cambiamenti societari: “Penso anche al 27 maggio data fatidica con l’assemblea degli azionisti. Se dovesse arrivare Allegri, che ha chiesto garanzie, si ritroverebbe con alcuni dirigenti che non lo hanno trattato in maniera idilliaca. A febbraio il rinnovo con Paratici era molto vicino, poi anche l’andamento ha influito. A breve andrà trovata una quadra e l’assemblea del prossimo giovedì arriva nel momento perfetto per schiarire i panorami. Quando ci sarà chiarezza dal punto di vista societario e di allenatore si lavorerà sui difensori”.

MERCATO –Con Allegri non escludo anche che Chiellini possa fare un altro anno. Attenzione anche alla situazione Demiral che piace. Penso però anche ad altri reparti come centrocampo e attacco. Alcune situazioni vanno ricalibrate. Pensate che quest’anno Pirlo ha avuto Morata e Dybala fuori e ha dovuto giocare spesso con RonaldoKulusevski. Per la situazione societaria non fuoriescono delle situazioni particolari. Si è fatto il nome di Campos ma piace a molti. La vicinanza di Elkann nelle ultime settimane testimonia la fiducia riposta in Agnelli. Se dovesse andare via uno tra Paratici e Nedved o entrambi, serviranno figure come vice-presidente e direttore generale”.