Genoa-Sassuolo, Ballardini: “Non parlo degli episodi”. Poi sulla salvezza: “Non è a rischio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:40
Genoa Ballardini Milan Atalanta Reca Conti Preziosi
Davide Ballardini ©️ Getty Images

Il Genoa ha rimediato un’altra sconfitta nel match contro il Sassuolo, valido per la 35esima giornata di Serie A: il commento di Ballardini



Seconda sconfitta consecutiva per il Genoa in campionato, dopo quella con la Lazio. Il ‘Grifone’ ha perso 1-2 contro il Sassuolo, nel match valido per la 35esima giornata di campionato, e rallenta un po’ la conquista della salvezza. Al termine del match ha parlato, ai microfoni di ‘Sky Sport’, il tecnico dei rossoblù Davide Ballardini. Ecco le sue parole: “Il Genoa ha giocato una buona partita, di grande generosità contro una squadra che si conosce da anni e segue un percorso importante. Il Sassuolo non vince solo con il Genoa. Ci sono state situazioni che non ci hanno favorito, ma prestazione, voglia, spirito e capacità di essere squadra non ci sono mancati”. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE>>> Genoa-Sassuolo, tensione con l’arbitro Mariani: si infuoca il match, interviene il Var

Sulle proteste al primo gol del Sassuolo: “Non parlo degli episodi, lo trovo antipatico. Siamo molto arrabbiati, ma preferisco parlare della partita. I nostri avversari hanno organizzazione e qualità. Credo, però, non meritassimo di perdere”.

Sulla salvezza: “Restano ancora tre partite e il Genoa otterrà ciò che deve ottenere. C’è una giusta preoccupazione, ma anche la consapevolezza che manca davvero poco per centrare il traguardo. L’obiettivo è e resta largamente alla nostra portata”.

Emanuele Tavano