CM.IT | Mourinho-Roma, i dettagli: dal blitz post-Manchester allo stipendio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:39

Roma, i dettagli dell’affare Mourinho: dall’incontro con Friedkin dopo la gara di Manchester, allo stipendio con l'”aiuto” del Tottenham

Il colpo Mourinho è stato un fulmine a ciel sereno per il calcio italiano, ma la Roma lavorava da tempo ad un’operazione straordinaria per la crescita del suo brand e per il suo futuro tecnico.

Abbiamo raccontato questa mattina lo stop nelle trattative con Maurizio Sarri, una frenata dovuta a un’accelerazione decisiva avvenuta altrove, precisamente a Londra. Secondo quanto raccolto da Calciomercato.it, Dan e Ryan Friedkin hanno organizzato l’incontro decisivo con lo Special One dopo la gara di Manchester di giovedì scorso, chiudendo in quella sede l’accordo in ogni dettaglio.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, l’entusiasmo dei Friedkin: il tweet per Mourinho

Mourinho Friedkin Roma
Mourinho © Getty Images

Calciomercato Roma, ecco quanto guadagnerà Mourinho

I primi contatti col tecnico risalgono però a diverse settimane prima: quando Mourinho ha lasciato il Tottenham, sapeva già da tempo dell’interesse della Roma. E, una volta conosciuto il progetto, ha accettato entusiasta. L’accordo economico non è stato un problema: il portoghese percepirà uno stipendio da 7 milioni di euro netti, reso meno pesante per le casse giallorosse dal ‘decreto crescita’.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Una cifra al ribasso rispetto ai suoi standard, ben controbilanciata però dai 15 milioni che Mou percepirà dal Tottenham per la sua “clausola-esonero”. Sei ne ha già incassati, gli altri nove arriveranno a rate nel corso della prossima stagione. Lo Special One è pronto e carico. Il suo ‘daje’ promette benissimo