Genoa-Spezia, Italiano non molla: “Possiamo salvarci”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:40
Genoa Spezia Italiano post partita
Vincenzo Italiano, allenatore dello Spezia ©️ Getty Images

Lo Spezia è uscito sconfitto 2-0 nello scontro salvezza con il Genoa: ecco le parole del tecnico dei liguri Italiano nel post partita

di Emanuele Tavano

Lo scontro salvezza tra Genoa e Spezia ha dato il suo verdetto. I rossoblù hanno conquistato la vittoria grazie ai gol messi a segno da Scamacca e Shomurodov, con il risultato chiuso sul punteggio di 2-0. Lo Spezia non riesce, quindi, a ripetere l’impresa contro l’Inter. Della prestazione dei liguri ha parlato come di consueto il tecnico Italiano, intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport’ nel post partita. “In occasione del primo gol non siamo stati abbastanza attenti in marcatura. Zappacosta è uno abile ad andare via a tanti campioni e Vignali andava maggiormente protetto. In generale comunque abbiamo un problema di continuità. Non siamo attenti e concentrati. Così è difficile, anche perché se non si è cattivi contro chi è già superiore, è normale andare in difficoltà”. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Genoa, Ballardini sul futuro: “Ecco il mio pensiero”

Italiano, poi, prosegue parlando delle prospettive della squadra e dell’obiettivo salvezza: “Eravamo partiti bene in campionato, siamo stati incisivi anche in trasferta. Ultimamente non riusciamo a tenere le partite vive. La squadra era consapevole di un campionato che sarebbe stato sofferto fino alla fine. La quota salvezza non è ancora decifrabile, chi ha vinto questa partita ha compiuto un passo importante. Abbiamo qualità e potenzialità per poter stare in prima categoria. Ci restano cinque partite, dovremo dare il massimo”.