Superlega, bomba Inter: “Trattativa oscura con Agnelli”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:15
Superlega Inter Marotta Zhang
dirigenza Inter © Getty Images

Superlega, emerge un clamoroso retroscena sul coinvolgimento dell’Inter e sul rapporto con la Juventus

Anche l’Inter stamane ha ritirato la sua adesione alla Superlega, seguendo le squadre inglesi che ieri sera hanno annunciato l’abbandono al nuovo format dopo appena due giorni. Erano attese comunicazioni ufficiali dal club nerazzurro che che sono quindi arrivate, ma emergono retroscena piuttosto particolari sul coinvolgimento del club milanese nell’operazione. A rivelarli è stato il giornalista Fabio Ravezzani tramite il suo profilo Twitter.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

LEGGI ANCHE >>> Superlega, la mossa di Gravina: ‘avviso’ a Juventus e Milan

Inter, Marotta all’oscuro del progetto Superlega: il retroscena

Calciomercato Inter Marotta
Giuseppe Marotta ©Getty Images

LEGGI ANCHE >>> Juventus, entourage Agnelli: “La Superlega non esiste più!”

Clamoroso il retroscena annunciato da Ravezzani: “Pare (e mi sembra verosimile) che Marotta fosse all’oscuro del progetto Super League, concordato da Agnelli direttamente con Zhang, presidente molto attivo sui social solo quando l’Inter vince, ma che si guarda bene dall’esprimersi sul pessimo momento economico che vive il club”.

Nel suo comunicato odierno, al società nerazzurra ha chiarito: “FC Internazionale Milano conferma che il Club non fa più parte del progetto Super League. L’Inter crede che il calcio, come ogni settore di attività, debba avere interesse a migliorare costantemente le sue competizioni, per continuare ad emozionare i tifosi di tutte le età in tutto il mondo, in un quadro di sostenibilità finanziaria”.