Superlega, comunicato UFFICIALE Uefa: “Affronto al merito sportivo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:17
Perez Ceferin
Perez e Ceferin © Getty Images

Dopo il Congresso è arrivato un comunicato della Uefa che ribadisce la sua ferma opposizione alla Superlega

Dopo il Congresso di quest’oggi la Uefa ha diramato un comunicato ufficiale in cui si scaglia nuovamente contro la Superlega. Nella nota si legge che “le 55 federazioni membri e partecipanti al Congresso UEFA condannano la dichiarazione di una cosiddetta “Superlega”. Il Congresso UEFA è fermamente convinto che una Superlega chiusa vada contro il concetto stesso di ciò che deve essere europeo: unificato, aperto, solidale e basato sui valori sportivi. La UEFA e le sue federazioni affiliate credono in un modello veramente europeo fondato su competizioni aperte, solidarietà e ridistribuzione per garantire la sostenibilità e lo sviluppo del gioco a beneficio di tutti e la promozione dei valori europei e dei risultati sociali”. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Superlega, Ruffo: “È un golpe, c’è un problema etico”

Uefa, comunicato contro la Superlega: “Clan di egoisti”

Nel comunicato si legge inoltre che: “I club cospiratori non sono riusciti a vedere che il loro status oggi non è stato raggiunto da soli, ma grazie ad un sistema europeo dinamico in cui i club grandi, medi e piccoli hanno contribuito tutti ai successi e alle sconfitte di tutti. È un affronto ai valori europei e al merito sportivo per loro presumere di avere il diritto di “separarsi” e rivendicare l’eredità che tutti hanno costruito”.

In conclusione la Uefa e le Federazioni ribadiscono che “resisteranno e combatteranno con forza contro questa decisione”: “Sappiamo moralmente qual è la posta in gioco – la frase che chiude il comunicato – e proteggeremo il calcio da un clan egoista a cui non importa nulla del gioco. Noi siamo il calcio europeo, loro non lo sono”.