Superlega, le reazioni dei calciatori | Herrera e Ozil durissimi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:43
ander herrera superlega ozil
Ander Herrera © Getty Images

Dopo i vari annunci della Superlega cominciano ad arrivare anche le reazioni dei calciatori sui social

La Superleague comincia a scatenare anche le prime reazioni da parte dei calciatori. Dopo i tifosi, i club che hanno rifiutato di aderire e tanti altri addetti ai lavori, arrivano anche i commenti dei giocatori protagonisti. A partire da Ander Herrera, centrocampista del PSG che ad ora non fa parte di questa Superlega: “Mi sono innamorato del calcio popolare, del calcio dei tifosi, del sogno di vedere la mia squadra del cuore giocare contro le più grandi. Se questa Superlega europea andrà avanti, finiranno questi sogni, quelli dei tifosi di squadre non giganti di potersi guadagnare sul campo le competizioni più prestigiose. Amo il calcio e non posso restare in silenzio davanti a tutto questo. Credo in una Champions migliorata, ma non che i ricchi rubino quello che ha creato il popolo, lo sport più bello del pianeta. Con questa Superlega europea uccidiamo il tifo amatoriale. Uccidiamo il calcio! No alla Superlega europea”.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Alle parole dello spagnolo su Twitter hanno fatto seguito anche quelle di Mesut Ozil: “I bambini crescono sognando di vincere il Mondiale e la Champions League – non la Super League. La bellezza delle grandi partite è che arrivano una o due volte all’anno, non ogni settimana. Davvero difficile da capire per tutti i tifosi…”