Calciomercato, il Barcellona ‘scarica’ il flop: occasione estiva

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:59
Barcellona, esonero Koeman quasi scontato
Koeman © Getty Images

La decisione è ormai presa: il Barcellona ha deciso di fare fuori il calciatore, offerto a tre diversi club

Minuti giocati 1.265, la tribuna nella finale di Coppa del Re: Miralem Pjanic sempre più ai margini del Barcellona. Arrivato in estate dalla Juventus, all’interno dell’operazione che ha portato Arthur in bianconero, il centrocampista bosniaco non è mai riuscito ad imporsi in maglia blaugrana. Una stagione nata male e che sta finendo anche peggio. L’ex Roma non è mai stato centrale nel progetto di Koeman e nelle ultime settimane è completamente uscito dalle scelte dell’allenatore.

L’ultima apparizione in campo risale allo scorso 10 marzo, dodici minuti in campo nel finale del ritorno degli ottavi di finale di Champions contro il Psg. Poi soltanto panchine, zero minuti in campo e l’onta della tribuna contro l’Atletic Bilbao. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, via libera: quadriennale | Juve a mani vuote

Pjanic
Pjanic © Getty Images

Calciomercato, il Barcellona fa fuori Pjanic: il futuro

La scelta di Koeman è facilmente interpretabile come una decisione anche sul futuro di Pjanic. Con la conferma dell’olandese in panchina, per l’ex Juventus non c’è spazio al Barcellona. Si leggono così anche i sondaggi che il club blaugrana ha fatto in giro per l’Europa. Pjanic sarebbe stato proposto a tre diversi club per valutare l’appetibilità del calciatore sul mercato.

In passato il bosniaco era stato accostato anche all’Inter che al momento è concentrata sulla lotta scudetto. Certo, un Pjanic sul mercato potrebbe far gola a tanti, anche se ci sarebbe poi da considerare l’aspetto economico dell’eventuale operazione tra costo del cartellino e ingaggio.