Inter, Lukaku: “Campionato complicato. Ecco cosa ci chiede Conte”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:00
Romelu Lukaku
Romelu Lukaku © Getty Images

Romelu Lukaku si è concesso a 433. L’attaccante belga ha parlato della stagione dell’Inter e delle richieste di Antonio Conte durante le partite. Ecco le dichiarazioni dell’ex Manchester United

Romelu Lukaku è il protagonista principale dell’Inter di Antonio Conte, che si appresta a vincere lo scudetto. Il bomber belga è il grande trascinatore dei nerazzurri con i suoi gol ma non solo. In stagione le reti realizzate sono 27, 21 dei quali in campionato.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

L’ex Manchester United – come ci ha dimostrato quest’anno – non pensa solo a segnare ma dà un’importante mano alla squadra. Lukaku, intervistato da 433, ha così parlato del suo lavoro: “Conte dice sempre che la punta è il primo difensore per questo io, Lautaro, Sanchez e Pinamonti cerchiamo sempre di bloccare sul nascere l’azione degli avversari – riporta gazzetta.it -. Siamo quattro attaccanti generosi, e tutta la squadra ne beneficia”.

LEGGI ANCHE >>> Napoli-Inter, infortunio muscolare | Il comunicato UFFICIALE

Lukaku Lautaro
Lukaku e Lautaro (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> CM.IT TV | Labate e Biasin su Inter e Juventus: da Conte a De Paul

SCUDETTO AD UN PASSO – “Mancano ancora tante partite e abbiamo fame di raggiungere il risultato, l’anno scorso abbiamo avuto alti e bassi ma lavoriamo duro e tutti abbiamo fatto uno step successivo in questa stagione. Io in particolare mi sento bene”

TRA DIFESA E ATTACCO – “Un campionato complicato, sei sempre messo alla prova anche tatticamente: ogni partita è un test diverso. I difensori e Handanovic stanno facendo un ottimo lavoro e anche noi attaccanti sappiamo che, non concedendo nulla dietro, prima o poi il gol arriva”.