CM.IT TV | Labate e Biasin su Inter e Juventus: da Conte e De Paul fino a Donnarumma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:26
Labate e Biasin ospiti a CMIT TV

A CM.IT TV Tommaso Labate e Fabrizio Biasin hanno parlato di Inter e Juventus: di Antonio Conte e anche di mercato, in particolare di De Paul e Donnarumma

Intervenuto come ospite a CM.IT TV, il giornalista del ‘Corriere della Sera’ Tommaso Labate ha parlato di Inter e della sua fede nerazzurra. In particolare del cambio di casacca di Antonio Conte, ex tecnico della Juventus. “L’ex presidente Pellegrini ha detto che ci siamo comprati il Dna vincente? Non condivido il suo pensiero, è come vedere i cambi di casacca nei partiti: c’è chi va da una parte e chi poi arriva a casa tua. Questo il caso di Marotta e Conte, che hanno indossato colori diversi rispetto a quelli che avevano in precedenza”. Anche Fabrizio Biasin si è espresso a riguardo: “Conte ha sposato usi e costumi, lo si vede nel comportamento. Capisco il fastidio della tifoseria juventina. Se Mourinho andasse alla Juventus per me sarebbe un colpo al cuore, ma dire che un allenatore mantiene la sua origine e non si pensa al fatto che siano professionisti, secondo me sbagliano”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Juventus e Milan, l’Ajax fa sul serio: incontro da 25 milioni

Calciomercato Juventus e Inter, Biasin a CMIT TV: da De Paul a Donnarumma

Calciomercato Udinese De Paul
De Paul © Getty Images

Alla TV di Calciomercato.it, Fabrizio Biasin ha però parlato anche di mercato, sia in chiave Inter che in chiave Juventus. In particolare dell’interesse nerazzurro per il duo argentino dell’Udinese composto da Musso e De Paul. “L’Inter con l’Udinese ha una chiacchierata che dura da un paio di anni su De Paul e Musso, credo ci sia anche una sorta di prelazione. Piace a Marotta, Ausilio, Conte. A tutti. Se non fosse capitato quello che è capitato a livello di gestione credo che sarebbe arrivato anche a gennaio. Il fatto che piaccia è indiscutibile e continuano ad esserci chiacchiere tra Inter, Udinese e procuratore del giocatore. Ma c’è il grosso punto interrogativo sulla gestione del club. Confermo però il grande interesse per Musso e De Paul”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus e Inter, ribaltone De Paul: “Richiesta ufficiale”

Biasin poi si è espresso anche sul mercato della Juventus, in particolare su un’ipotesi Donnarumma in bianconero: “Non riesco ad immaginare Donnarumma lontano dal Milan e non penso andrà alla Juventus. Un’operazione del genere con uno stipendio così elevato la vedo difficile e complicata per i club italiani, a meno che la Juventus non si liberi dell’ingaggio pesante di Ronaldo“. Su Dybala: “Non sa nemmeno la Juve cosa fare. Lui vuole cifre senza senso e questo vuol dire che non ha secondo me troppa voglia di rinnovare. Il tentativo della Juventus, a parere mio, è quello di tentare uno scambio con qualcuno per provare qualche plusvalenza o comunque una cessione. Eriksen-Dybala? Io non lo farei mai”. Infine su Aguero: “Non è operazione che ha molto senso. Lo paghi molto come stipendio e non lo rivenderai mai. Può andare al Barcellona, ma mi spiegheranno con tutti quei debiti come i catalani possano fare un’operazione del genere”.