Calciomercato | Juventus e non solo, da Rovella al Papu: parla Riso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:03
rovella juventus
Nicolò Rovella ©Getty Images

L’agente Fifa Giuseppe Riso ha parlato dei propri assistiti e del loro futuro: da Rovella al Papu Gomez passando per Piccoli e Salcedo

Rovella è un ragazzo diverso, non soffrirà in futuro quando sarà protagonista alla Juventus“. Parole di Giuseppe Riso, agente Fifa, che ha così parlato del suo assistito Nicolò Rovella, centrocampista del Genoa e della nazionale under-21, ma di proprietà della Juventus. Riso ha rilasciato un’intervista a ‘Tuttosport’ parlando proprio dei suoi assistiti, tra cui il giovane centrocampista classe 2001. “Nicolò è un ragazzo freddo, coraggioso. Ha grande personalità, è un ragazzo diverso dagli altri. Ha una testa da uomo. Sarebbe potuto approdare alla Juventus a parametro zero, ma per riconoscenza del Genoa non l’ha fatto, non è una cosa da tutti. Calcisticamente lo vedete, ha grande visione di gioco. Credo possa diventare un punto di riferimento tra i centrocampisti europei per i prossimi dieci anni”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Juventus, Gamba: “No al ritorno di Allegri per due motivi”

Calciomercato, Riso apre al ritorno del Papu Gomez

Atalanta, senti Gomez: "Ancora non riesco a guardare una loro partita"
Alejandro Gomez ©️Getty Images

Lo stesso Riso ha aperto ad un possibile ritorno in Serie A del Papu Gomez: “A Siviglia sta molto bene, è in un club importante per cui tra l’altro tifava da bambino. Quindi ha esaudito un suo sogno. Ma nel calcio non c’è nulla di scontato, mai dire mai ad un ritorno in Serie A. Di certo a fine carriera tornerà a vivere a Bergamo”. Difficile invece un altro ritorno in Serie A, quello di Pietro Pellegri: “Il Monaco crede tantissimo in lui. Ora sembra essere uscito dal tunnel degli infortuni e penso se lo godranno per un po’”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, il Milan ci pensa: suggestione scambio

Riso ha poi parlato anche di altri suoi assistiti, entrambi millennial: “Salcedo tornerà all’Inter, è un ragazzo in costante crescita. Piccoli è un killer d’area, sarà protagonista in futuro. Per ora è dell’Atalanta, ma non posso negare che ci sia un interesse da parte della Juventus”. E a proposito di Atalanta: “Il futuro di Gollini? La qualificazione in Champions con i nerazzurri e l’Europeo. Non aggiungo altro”.