ESCLUSIVO | Ipotesi a sorpresa per lo sponsor tecnico del Napoli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:24
De Laurentiis stadio napoli
Aurelio De Laurentiis (© Getty Images)

Il Napoli continua a lavorare per il suo nuovo sponsor tecnico, punta una nuova ipotesi: il club potrebbe autoprodursi le divise

Continuano le manovre in casa Napoli per il nuovo sponsor tecnico. La Robe di Kappa saluterà il club con un anno d’anticipo e diverse aziende hanno allacciato contatti con Aurelio De Laurentiis per sostituirla. L’Adidas, per l’ennesima volta nell’ultimo decennio, ci riprovò sei mesi fa senza successo, poi si sono fatte avanti Castore, Mizuno e Macron con proposte anche economicamente interessanti ma che non lasciavano il pieno margine di discrezionalità al Napoli nella realizzazione delle divise.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Napoli, no a Castore e Adidas: Legea in pole per lo sponsor tecnico

Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis © Getty Images

Il Napoli valuta di autoprodursi le divise della prossima stagione

La Legea era balzata in pole proprio per questa possibilità, ma dopo l’entusiasmo iniziale, la sua candidatura si è raffreddata (e, non a caso, in questi giorni si è parlato anche di Givova). Le difficoltà nelle trattative e il poco tempo a disposizione in vista della prossima stagione, sta delineando dunque un nuovo scenario a sorpresa.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Secondo indiscrezioni raccolte da Calciomercato.it, il Napoli potrebbe occuparsi in proprio della produzione di divise e materiale tecnico, come accadde alla Roma nella stagione 2013-14. Le prime manovre organizzative sono in corso e nulla è ancora definito, in attesa anche di nuove offerte che potrebbero rimettere tutto in discussione. De Laurentiis, che ha sempre dato enorme importanza alla discrezionalità nella scelta e realizzazione delle maglie, valuta questo scenario inedito con grande attenzione.