CM.IT | Ronaldo freme per lasciare la Juve, il Real chiede tempo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:14
Cristiano Ronaldo deluso
Cristiano Ronaldo © Getty Images

Ronaldo spinge per lasciare alla Juventus e tornare al Real Madrid. Gli spagnoli non hanno fretta

La Juventus continua la sua caduta libera, e il pari nel derby col Torino ha reso il match col Napoli uno spareggio. Una crisi tecnica e di risultati senza precedenti nell’ultimo decennio, situazione nella quale Cristiano Ronaldo, quando tre anni fa accettò la proposta di Andrea Agnelli, mai avrebbe pensato di trovarsi. 

Il portoghese arrivò per vincere la Champions League e, dopo tre figuracce europee, rischia addirittura di non qualificarsi alla prossima edizione, un’onta mai vissuta in carriera. Il momento nero, ovviamente, aumenta la sua voglia di andar via, già palesata con i rumors delle scorse settimane (provenienti, in gran parte, dal suo entourage). 

Ronaldo ha deciso ormai da tempo di lasciare la Vecchia Signora e tornerebbe volentieri al Real Madrid, che, però, continua a non farsi vivo. Secondo quanto raccolto da Calciomercato.it, gli spagnoli hanno fatto sapere all’entourage del portoghese che bisogna attendere con pazienza gli sviluppi del mercato per comprendere se il “Cristiano parte 2” sarà davvero possibile.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Marchisio punge Dybala e Cristiano Ronaldo

ronaldo deluso
Cristiano Ronaldo © Getty Images

Ronaldo, futuro in bilico tra Juve e Real: le ultime

Più che Haaland, il sogno di Florentino Perez resta Kylian Mbappé. Fino a quando ci saranno spiragli per l’acquisto del francese, complicatissimo, il presidente blanco non si muoverà per altre operazioni in attacco. Ronaldo resta un’alternativa relativamente “low-cost”: costerebbe 25 milioni e accetterebbe un ingaggio lontano dai 30 netti che percepisce a Torino. E la Juve, se questa proposta arrivasse davvero, lo lascerebbe andare senza indugi, risparmiando così 87 milioni di euro tra ingaggio e ammortamento.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Non è un caso, infatti, che né ZidaneButragueño abbiano voluto smentire l’indiscrezione: le porte del Bernabeu potrebbero clamorosamente riaprirsi per CR7, ormai sempre più deluso della sua avventura bianconera e voglioso di lasciare l’Italia. 

Lui stesso, però, è consapevole che non sarà un’operazione semplice, e che restare a Torino fino alla scadenza del suo accordo nel 2022 è uno scenario da tenere in considerazione. E, proprio per questo, non ha intenzione di esporsi pubblicamente sul suo futuro. Troppe incertezze, serve ancora tempo. E, soprattutto, tanta pazienza.