Calciomercato Milan, Tomori glissa sul futuro: “Ecco cosa penso” | Annuncio sullo scudetto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:21
Calciomercato Tomori Milan
Tomori © Getty Images

Il Milan sembra pronto a intervenire in ottica calciomercato per trattenere Fikayo Tomori. Il difensore centrale ha parlato del suo futuro: le sue dichiarazioni

Il Milan si trova già in una fase decisiva della sua stagione. I rossoneri, infatti, non voglio perdere il treno scudetto e, nonostante gli attuali punti di svantaggio, proseguono la loro corsa per tentare il sorpasso sui nerazzurri. Paolo Maldini, in ogni caso, è al lavoro sul calciomercato alla ricerca dei nomi giusti per rinforzare la rosa. Il progetto giovani del club va avanti e sembra proprio voler mettere al suo centro Fikayo Tomori.

Il centrale arrivato durante il mercato di gennaio dal Chelsea sta dimostrando tutte le sue qualità. La sua tipica esplosività, abbinata a grande senso tattico, gli hanno permesso di scalare le gerarchie e conquistare il posto da titolare. Ora, come vi abbiamo già riportato nella giornata di ieri, l’intenzione del Milan pare chiara: trattenere il difensore e farne un perno del suo futuro. Tomori è stato intervistato da ‘La Gazzetta dello Sport’, ma non si è sbilanciato sulle prospettive in maglia rossonera: “Ah, non decido solo io. Mi diverto, mi godo l’attimo, sono felice di essere qui. Al futuro, sinceramente, non penso”. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli e Milan, | Futuro Zaccagni: la rivelazione dell’agente!

Calciomercato Milan, non solo futuro per Tomori: da Maldini alle prospettive scudetto

Calciomercato, Tomori parla del futuro al Milan | Da Maldini allo scudetto
Tomori © Getty Images

Tomori, però, non si limita a parlare (poco) del suo futuro. Il centrale rossonero, infatti, si è soffermato anche sulle ambizioni del Milan per questa stagione: “La distanza dall’Inter è grande, ma non vedo perché non dovremmo crederci fino alla fine. Tornare in Champions League per noi rappresenta un traguardo eccellente, ma bisogna continuare a pensare al bersaglio grosso. Siamo consapevoli che possiamo fare qualcosa di speciale“.

Parole al miele nei confronti di Paolo Maldini: “Averlo come capo dell’area tecnica è come per un attaccante avere a che fare con Messi direttore sportivo. Quello che vuoi fare è impressionarlo tutti i giorni”. Tomori rivela anche a quali modelli si ispira per il ruolo di difensore: “Sono entrato nella Academy del Chelsea quando ero un bambino, quindi è inevitabile dire John Terry. Poi anche Sergio Ramos, Van Dijk e Cannavaro“.