Calciomercato Milan, il punto sui rinnovi: Calhanoglu bloccato | Bivio Ibrahimovic

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:01
Calciomercato Milan, da Ibrahimovic a Calhanoglu | Il punto sul futuro
Ibrahimovic © Getty Images

Il Milan, in questa fase del mercato, deve fare i conti con le questioni relative i rinnovi di contratto. Da considerare gli scenari per quanto riguarda il futuro di Hakan Calhanoglu e Zlatan Ibrahimovic

Il futuro del Milan passa dalle questioni di campo, ma anche dai possibili scenari di calciomercato. Prima ancora di trattare le questioni relative le entrare e le uscite nella prossima estate, i rossoneri dovranno verificare ciò che potrebbe succedere sul tema dei rinnovi di contratto. Il Milan, infatti, a distanza di mesi di trattative, non è ancora riuscito a sciogliere diverse questioni stringenti che potrebbe incidere non poco sul futuro della società nelle prossime stagioni.

Il ‘Corriere dello Sport’ aggiorna sulla questione relativa Hakan Calhanoglu e le prospettive, al momento, non sembrano rosee. Le trattative, infatti, sembrano ferme: tra domanda e offerta balla un milione di euro e il prolungamento è finito per ora in standby, dando adito al possibile assalto da parte di altre big italiane e internazionali.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Tomori glissa sul futuro: “Ecco cosa penso” | Annuncio sullo scudetto

Calciomercato Milan, da Calhanoglu a Ibrahimovic e Donnarumma: il punto sui rinnovi

Calciomercato Milan, da Ibrahimovic a Calhanoglu | Il punto sul futuro
Calhanoglu © Getty Images

Il futuro del turco, però, non è assolutamente l’unico a essere in ballo. Non è ancora stato sciolto il futuro di Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese è l’assoluto perno dei rossoneri in questa stagione. Sta trascinando a suon di gol e con la sua straordinaria leadership gli uomini di Stefano Pioli, ma il suo futuro è attualmente in bilico. Resta comunque un cauto ottimismo per quanto riguarda il rinnovo dello svedese per un altro anno. Potrebbero essere confermate le cifre attuali (7 milioni di euro per un anno).

E sullo sfondo resta naturalmente anche il futuro di Gianluigi Donnarumma. Il portiere continua a chiedere 10 milioni di euro per rinnovare il contratto. Troppo per il Milan che sta comunque cercando di trattenere l’estremo difensore. In ogni caso, il problema non sono solo le cifre ma anche la durata del contratto: il calciatore punta a un biennale, il Milan a un accordo più lungo.