Calciomercato Juventus, doppio addio e sogno Donnarumma | ‘Assist’ Raiola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:51
Calciomercato Juventus, dall'addio di Szczesny a Donnarumma: bianconeri vigili
Donnarumma © Getty Images

In casa Juventus si lavora al futuro con un occhio di riguardo anche per la porta dove tra Buffon, Szczesny e la suggestione Donnarumma potrebbe muoversi qualcosa 

I prossimi saranno mesi importanti per la Juventus, per programmare nella maniera migliore le prossime mosse da effettuare per provare a risollevare le sorti di una squadra che sta vivendo una vera e propria annata di transizione. I bianconeri sono lontani dalla vetta in campionato e hanno già raccolto una cocente eliminazione in Champions League. Al di fuori del terreno di gioco dovranno fare inoltre i conti con gli spinosi casi legati al futuro di Ronaldo e Dybala, mentre non andrà sottovalutata anche la situazione legata ai portieri. In primis andrà sciolto il nodo su Gianluigi Buffon, a scadenza e in attesa di capire il proprio destino. A ‘Casa Juventibus’ Fabiana Della Valle, giornalista de ‘La Gazzetta dello Sport’ ha sottolineato: “Lui si sente ancora molto bene, ha accettato il ruolo di secondo, poi le cose sono andate bene e ha iniziato a chiedersi se può chiudere la carriera altrove come primo alla Casillas. Si sente in grado di difendere una porta, sapendo che non può essere quella della Juve. Immagino che si aspettasse inconsciamente da Pirlo qualche presenza in più, mentre ha giocato meno rispetto all’anno scorso. Lui il ruolo lo ha accettato, ma nel frattempo è cambiato il suo modo di vedersi”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, addio alla Juventus | “Proposta accettata”

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Dybala con le valigie | Nuovo affare col Barcellona

Calciomercato Juventus, da Buffon a Szczesny fino alla suggestione Donnarumma

Calciomercato Juventus, dall'addio di Szczesny a Donnarumma: bianconeri vigili
Donnarumma © Getty Images

In casa Juventus andrà ad ogni modo valutato anche il destino di Szczesny, senza contare la suggestione Donnarumma, spesso accostato ai bianconeri, pronti nel caso ad approfittare di un mancato accordo col Milan. A ribadire il concetto la stessa Della Valle: “La Juve è contenta di Szczesny, che è stato preso ad una cifra molto bassa e potrebbe fare una bella plusvalenza. La Juve c’è, è vigile su Donnarumma perché nel caso in cui dovesse saltare il rinnovo vuole sfruttare anche il suo rapporto con Raiola. E’ uno con cui trattano sempre. Non la escluderei questa pista, fermo restando che sui rinnovi cambia tutto da un giorno all’altro. La Juve ha l’idea fissa di una linea azzurra, da Nazionale”.

Il Milan dal canto suo è impegnato da tempo sul fronte rinnovi ma “Adesso c’è un po’ di tensione. Prima erano sereni, ora qualche dubbio sta venendo”, ha ammesso ancora Fabiana Della Valle.

Si tratta di una situazione complessa che vede comunque Donnarumma legato al Milan, magari da futuro capitano, ma allo stesso tempo passa inevitabilmente dall’intesa con Raiola che dal canto suo prova ad avvicinarlo anche ai bianconeri.