Calciomercato, Milan choc: chiede l’esonero | Juventus vigile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:21
Calciomercato Juventus, Zidane addio se tornano Diaz, Odegaard e Ceballos
Pioli e Diaz © Getty Images

In casa Real Madrid riflettono sul futuro della squadra con un occhio ai calciatori in prestito in giro per l’Europa. Da loro potrebbe anche dipendere il futuro di Zidane 

Il Real Madrid vive una stagione molto particolare: i ‘blancos’ sono costantemente messi in discussione ma nonostante tutto sono ancora in piena corsa per la Liga e per la Champions League. Nella prima parte della stagione sul banco degli imputati ci è finito anche Zinedine Zidane, il cui futuro potrebbe dipendere molto dalla conclusione dell’attuale annata, ancora divisa su un paio di obiettivi di rilievo. Intanto però dalla Spagna iniziano a serpeggiare ulteriori voci sul possibile addio dell’allenatore francese, che ciclicamente viene anche accostato alla Juventus di Cristiano Ronaldo.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Milan, rinnovo Donnarumma: richiesta shock di Raiola | C’è lo zampino della Juve!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, colpo in attacco | Va subito in prestito!

Calciomercato Juventus, Zidane può partire: in tre spingono per l’addio

Calciomercato Juventus, Zidane addio se tornano Diaz, Odegaard e Ceballos
Zidane © Getty Images

Le decisioni di Zidane spesso vengono messe in discussione, a partire dall’impiego di determinati calciatori. Partendo da questo punto ‘Elgoldigital.com’ sottolinea come alcuni giocatori in prestito non potranno tornare a Madrid fin quando ci sarà il tecnico francese, convinto delle sue idee di gioco. Nello specifico Brahim Díaz, Dani Ceballos e Martin Odegaard, rispettivamente in prestito a Milan e Arsenal, si sono guadagnati un posto nel Real del futuro a suon di prestazioni, ma non hanno intenzione di tornare nella capitale spagnola se sulla panchina siederà ancora Zidane. I tre chiederebbero in sostanza un addio dell’allenatore.

È stato infatti lo stesso tecnico francese a mandare via da Madrid questi tre talenti, i quali ora, motivati ​​e consapevoli che il club merengue ha bisogno di loro, hanno lasciato aperte le chance di un ritorno alla base. Al momento l’allarme intorno a Zidane dal punto di vista dei risultati sembra rientrato, ma tra gli obiettivi ora ci sarà quello di provare a dare spazio ai vari Diaz, Odegaard e Ceballos: fondamentale potrebbe essere il pre campionato per stabilire il futuro di tutte le parti in causa.