Calciomercato Milan, colpo azzurro in saldo: ecco il centrocampista!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:22
Pessina Milan
Pessina in Nazionale © Getty Images

Il Milan non abbandona l’idea di riprendere Matteo Pessina. Il centrocampista di proprietà dell’Atalanta è pronto a cambiare aria in estate. Per i rossoneri, per accordi passati, il prezzo potrebbe essere davvero abbordabile

Il Milan non ha mai perso di visita Matteo Pessina. Il centrocampista italiano classe 1997, dopo l’ottima stagione al Verona, con Ivan Juric, si sta confermando ad alti livelli, con la maglia dell’Atalanta, tanto da essere convocato dall’Italia di Roberto Mancini. Il calciatore brianzolo ha sfruttato in pieno l’addio di Gomez, trovando sempre più continuità sotto la guida di Gasperini, che lo ha spesso utilizzato nel ruolo di trequartista. Pessina, però, si è disimpegnato pure come centrocampista centrale, al fianco di de Roon o Freuler, mostrando dunque grande duttilità.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE

Le sue prestazioni non sono potute certamente essere passate inosservate. Durante l sessione di calciomercato estiva scorsa, il giocatore ha attirato le attenzioni dei top team italiani, tra cui Roma e Juventus, ma un infortunio al ginocchio non ha spinto i club ad andare oltre il sondaggio. A monitorare la situazione c’era chiaramente anche il Milan.

LEGGI ANCHE >>> Non solo Irlanda del Nord | La Nazionale di Mancini protagonista anche sul mercato!

Calciomercato Milan, l’Atalanta fissa il prezzo per Pessina

Pessina esulta
Matteo Pessina esulta © Getty Images

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus e Milan, Donnarumma-Szczesny | Arriva la bomba

I rossoneri, quando diedero Pessina all’Atalanta, nell’affare che portò Andrea Conti a Milano, riuscirono ad inserire una clausola che garantisse al Milan il 50% sulla futura rivendita del centrocampista. Una clausola che potrebbe dunque permettere ai rossoneri di riacquistare Pessina per la metà del prezzo stabilito dai bergamaschi. L’estate prossima potrebbe davvero essere arrivato il momento dell’addio del giocatore. Il contratto in scadenza il 30 giugno 2022 lascia poche possibilità, qualora non dovesse essere trovato un accordo per il rinnovo. Secondo quanto riporta Sportmediaset, la scadenza così ravvicinata spingerebbe l’Atalanta a fissare un prezzo abbordabile, non superiore ai 15 milioni di euro. Un vero affare, soprattutto per il club rossonero, che potrebbe così prenderlo per la metà, a 7,5 milioni.