Calciomercato Juventus, addio Cristiano Ronaldo: spunta il prezzo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:14
Ronaldo deluso
Cristiano Ronaldo © Getty Images

Calciomercato Juventus, nuovi rumours sull’addio di Cristiano Ronaldo: prime ipotesi sul prezzo di cessione di CR7

Con l’eliminazione dalla Champions League, la missione per la Juventus è tentare la rimonta in classifica sull’Inter per vincere il decimo scudetto di fila. Un obiettivo per il quale Cristiano Ronaldo e compagni sono molto determinati, ma per il portoghese potrebbe trattarsi dell’ultimo atto in maglia bianconera. I rumours su un suo possibile addio a fine stagione si fanno sempre più consistenti, soprattutto in chiave Real Madrid, lì dove tornerebbe volentieri per chiudere la carriera ad alto livello.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, rivoluzione Juve | Via Dybala e Ronaldo: ecco l’undici che sogna Pirlo!

Calciomercato Juventus Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo © Getty Images

Calciomercato Juventus, il Real Madrid ripensa a Cristiano Ronaldo: le condizioni di Zidane e Perez

La situazione economica della Juventus del resto impone delle riflessioni. L’ingaggio da 31 milioni di euro a stagione rischia di essere insostenibile e così il sacrificio di CR7, con un anno di anticipo sulla scadenza naturale del suo contratto, ha perfettamente senso. Cessione che potrebbe avvenire, secondo voci dalla Spagna, a condizioni di favore al Real. Secondo ‘Deportes Cuatro’, infatti, Zidane e Florentino Perez sarebbero intenzionati a finalizzare l’operazione solamente a fronte di un esborso ‘simbolico’. Non si parla di una quantità precisa stabilita dai ‘Blancos’, ma di certo né il tecnico né il presidente sarebbero disposti a spendere una cifra elevata per un giocatore che ha comunque, come detto, un ingaggio importante, sarà ad un anno dalla scadenza e in ogni caso ha 36 anni. A questo punto, c’è da capire se la Juventus sarà propensa ad agevolare la partenza di CR7 pur a fronte di un guadagno minimo, per alleggerire i suoi conti.