Calciomercato Juventus, annuncio su Haaland | “Servono 130 milioni. Le possibili destinazioni”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:46
Calciomercato, le favorite per Haaland
Haaland © Getty Images

Tutti pazzi per Erling Haaland che sta continuando a macinare gol ed attirare su di se l’attenzione dei top club. Dal valore alle possibili destinazioni 

31 gol in 30 presenze stagionali: basterebbe questo a descrivere la straordinaria stagione di Erling Haaland. Il fenomeno del Borussia Dortmund sta trascinando i suoi soprattutto in Champions e a fine anno tutte le big europee potrebbero andare all’assalto per assicurarsi le sue prestazioni. Il prezzo lievita così come la concorrenza. A tracciarne un quadro ci ha pensato Giovanni Branchini a ‘La Gazzetta dello Sport’: “Per acquistare oggi Haaland servono almeno 120-130 milioni di euro. Poi, come sempre quando si tratta di simili operazioni, dipende dal club che lo vuole e dalle richieste del giocatore. Addio al Dortmund? Non so, 50 e 50. Lui, se non sbaglio, ha una clausola valida dalla prossima stagione per 88 milioni di euro. La cifra è accessibile a molti grandi club europei e dà al giocatore e alla sua famiglia l’opportunità di avere una notevole forza contrattuale. Potrebbe anche decidere di fare un’altra stagione a Dortmund”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, opportunità dalla Spagna: via da Madrid!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, si allontana Marcelo: destinazione decisa

Calciomercato, caccia ad Haaland: le possibili destinazioni

Su Haaland ci sono tantissime squadre: “C’è la fila. Stiamo parlando di uno dei cinque migliori attaccanti. Assieme a lui metto Messi e Ronaldo, anche se appartengono a un’altra generazione, e poi Mbappè, Neymar e Kane. Un po’ dietro Lautaro. Dove può andare? Il Psg, se vende Mbappè, può pensare a un acquisto del genere. E poi c’è sempre il Real Madrid. E i due club di Manchester, sia il City sia lo United. Anche se, per come conosco Guardiola, forse lui preferirebbe un centravanti alla Kane: meno ariete e più pronto a integrarsi con il gioco della squadra. Allo United lo vedrei proprio bene, e non dimentichiamoci che i Red Devils hanno un’ottima tradizione con i centravanti che vengono dal nord. Haaland si integrerebbe dappertutto. Forse in Premier, dove l’intensità di gioco è maggiore, potrebbe esprimersi al massimo. Ma farebbe bene in Spagna o in Francia, come del resto sta facendo in Germania”. Infine: “Asta? No, pensando al mercato in tempo di Covid. Ma qui bisogna sfatare un tabù: il mercato del calcio era in crisi anche prima del maledetto virus”.

Al netto comunque delle posizioni di vantaggio dei top club europei, in caso di addio di Ronaldo in estate non va sottovalutata anche una flebile speranza per la stessa Juventus, sicuramente il club maggiormente accreditato tra quelli di Serie A.