Calciomercato Milan, serve il rinnovo | Big nel mirino del Real Madrid

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:01
Calciomercato Milan, Kessie nel mirino del Real Madrid
Kessie, Milan © Getty Images

Tra i pilastri del Milan di Pioli c’è certamente Franck Kessie, per il quale si valuta il rinnovo di contratto. Intanto spunta anche una big spagnola 

Il Milan prova a tenere botta alle spalle dell’Inter nella corsa scudetto. Tra i migliori nella stagione rossonera certamente Franck Kessie, mediano ivoriano esaltato dal 4-2-3-1 di Pioli e capace anche di mettere a referto 10 reti tra campionato ed Europa League. Un’annata straordinaria a livello personale per il centrocampista del Milan per il quale però servirà presto un rinnovo di contratto alla luce dell’accordo attuale in scadenza nell’estate 2022. Sarà quindi importante trovare quanto prima l’intesa per evitare di arrivare a giugno con un solo anno ancora in essere. MaldiniMassara vorrebbero evitare tale situazione, già capitata quest’anno con diversi calciatori, provando a trovare quanto prima l’accordo. Dall’estero nel frattempo un top club ci fa un pensierino. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Milan, agente Dalot: “Con lo United match particolare. Riscatto? Al momento giusto”

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, nuovo gioiello da blindare | Ora vale 50 milioni

Calciomercato Milan, anche il Real Madrid pensa a Kessie

La stagione di Kessie non è passata sottotraccia anche al di fuori dei confini nazionali. Secondo quanto sottolineato da ‘La Repubblica’ l’ivoriano rossonero sarebbe finito nel mirino del Real Madrid, che la prossima estate senza rinnovo potrebbe lanciare un assalto. In particolare gli spagnoli vorrebbero mettere muscoli in mediana vista la presenza del solo Casemiro, e lo stesso Kessie potrebbe essere anche alternativa al più costoso Camavinga.

Il Milan però dal canto suo non vuole rinunciare all’ex atalantino ed è al lavoro per blindare l’accordo in vista delle prossime stagioni. La dirigenza meneghina è pronta ad alzare l’ingaggio del calciatore dai 2,2 milioni netti odierni fino ad almeno 3 milioni a stagione, allungando naturalmente la scadenza contrattuale. Kessie si è infatti rivelato un calciatore fondamentale per i meccanismi del centrocampo di Stefano Pioli, ben al di là dell’alto numero di reti messo a referto in questa annata. L’obiettivo è quindi evitare altri casi simili a quelli di Calhanoglu, Ibrahimovic e soprattutto Donnarumma per i quali Maldini e soci lavorano sodo già da tempo.