Milan, Ibra: “Il rinnovo dipende da Maldini. Ecco cosa ho capito a Sanremo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:25
Ibra a Che Tempo Che Fa
Ibra a Che Tempo Che Fa

Zlatan Ibrahimovic, intervenuto ai microfoni di Che Tempo Che fa è tornato a parlare del suo futuro, ribadendo la volontà di continuare con la maglia del Milan

E’ forte il legame tra Zlatan Ibrahimovic e il Milan. L’attaccante svedese – intervenuto a ‘Che Tempo Che Fa’, programma di Fabio Fazio – ha parlato della voglia di campo, ribadendo la volontà di continuare ancora in rossonero: “Oggi volevo essere in partita, perché mi sento troppo dentro – ammette – Mi è mancato troppo la squadra durante il Festival. Un giorno senza di loro è come un giorno senza i miei figli. Ho tanta responsabilità, mi sento un leader. E’ l’unica squadra in cui mi sono emozionato. Rinnovo? Vediamo, dipende da Paolo Maldini, se lui vuole ci siamo”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

Milan, Ibra crede nello scudetto: “In rossonero vincere””

Ibrahimovic Sanremo scudetti Milan Juventus
Zlatan Ibrahimovic sul palco del Festival di Sanremo ©Getty Images

LEGGI ANCHE >>> Napoli-Bologna, Milan e Juve a rischio | Infortunio muscolare

Ibrahimovic ha parlato dell’esperienza al Festival di Sanremo: “Quando sono entrato sul palco dell’Ariston – prosegue lo svedese – non volevo sapere le domande o altro. Cosi mi arriva tutto da solo, naturalmente. Quella spiegazione su “Zlatan” non è uno scherzo, è la verità”.

GATTUSO – “Ieri l’ho chiamato. Ho chiesto di mandare un messaggio a mio figlio, perché è il suo preferito. E’ un duro come me, mi piace come persona e come calciatore”.

GALLIANI – “Gli voglio troppo bene. Ho un rapporto troppo forte con lui, mi ha portato al Milan, facendomi tornare il sorriso”.

SCUDETTO – “Tutto può succedere. Adesso è il momento decisivo, noi abbiamo più partite dell’Inter. Io credo in quello che faccio. Il mio lavoro è vincere i trofei e sono al Milan per vincere”.