Calciomercato Milan, il riscatto di Tomori lo paga… la Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:38
Pioli e Tomori © Getty Images

Nuovo intreccio tra il calciomercato Milan e il calciomercato Juventus. Il Dt Maldini vuole riscattare Tomori dal Chelsea

Arrivato nella sessione invernale di calciomercato dal Chelsea con la formula del prestito con diritto di riscatto, Fikayo Tomori sembra aver già conquistato tutti al Milan. Dopo il suo esordio nel derby di Coppa Italia perso contro l’Inter per l’infortunio di Kjaer, il 23enne difensore centrale inglese di origini canadesi è diventato subito un beniamino dei tifosi. Nelle tre gare in cui Pioli lo ha schierato titolare in Serie A sono arrivate altrettante vittorie contro Bologna, Crotone e soprattutto nello scontro diretto in chiave Champions con la Roma. Il direttore tecnico rossonero Paolo Maldini ha già fatto capire che c’è l’intenzione di di tenere il giocatore anche la prossima stagione, sottolineando, di pari passo, che la cifra per rendere permanente il trasferimento al Milan è alta (si parla di circa 25 milioni di euro, ndr). Insomma, occorrerà cederà qualche big per poter mantenere Tomori in rosa anche la prossima stagione. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, sgarbo all’Inter: arriva gratis!

Calciomercato Juventus, colpo Romagnoli | Il Milan tiene Tomori

Milan, pesanti critiche a Romagnoli | "Vada in panchina"
Romagnoli © Getty Images

A rischiare il posto da titolare, vista l’esplosione di Tomori, sarebbe Alessio Romagnoli. Il capitano del Milan era finito nel mirino dei tifosi sui social dopo la pessima prestazione nel derby di campionato contro l’Inter per la marcatura su Lukaku. Mercoledì si è parzialmente rifatto salvando un gol sulla linea contro l’Udinese, anche se ha qualche responsabilità sul gol di Becao che lo ha sovrastato di testa sul corner prima della papera di Donnarumma. Considerato il contratto in scadenza nel 2022 e l’alta richiesta fatta dal suo agente Mino Raiola che punta a raddoppiare l’attuale ingaggio da 3,5 milioni di euro per rinnovare, prende corpo l’ipotesi di una cessione a fine stagione.

LEGGI ANCHE >>> Milan-Udinese, UFFICIALE: giudice sportivo chiede supplemento indagine

Sul tema è intervenuto anche l’avvocato e tifoso milanista Emiliano Nitti che, ai microfoni di ‘Top Calcio 24’, ha suggerito agli uomini mercato rossoneri la strategia da attualizzare in estate: “Considerato l’interessamento da parte della Juventus, la cosa migliore da fare sarebbe quella di vendere Romagnoli ai bianconeri per fare cassa e poi impiegare quei soldi per esercitare il diritto di riscattare di Tomori dal Chelsea“.