Calciomercato, arriva gratis: il Milan sfida l’Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:00
Calciomercato Milan, no al colpo a zero dal Real Madrid!
Paolo Maldini © Getty Images

Inter e Milan pensano alla possibilità di rinforzare la difesa gratis: derby di mercato con il Liverpool come terzo incomodo

La lotta per lo scudetto in campo, quella sul mercato fuori. Il derby Inter-Milan potrebbe protrarsi anche in estate, dopo che il terreno di gioco avrà dato il suo verdetto. Una sfida nella sfida quella tra Maldini e Marotta che, in attesa di capire quel che sarà nella lotta al titolo, incrociano le loro strade anche per un possibile obiettivi estivo. Se l’Inter in campo questa sera potrebbe prendere il largo battendo il Parma e portandosi a +6 sui cugini, c’è un altro fronte che a breve potrebbe vedere contrapposte le due società milanesi.

Si tratta di Aissa Mandi, 29 anni, centrale difensore del Betis. Il calciatore algerino è da tempo seguito dall’Inter che lo ritiene un elemento affidabile per la difesa a tre di Conte. Ora però, secondo quanto riferisce il portale ‘fennecfootball.com’, anche il Milan ha messo gli occhi su di lui. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube 

Mandi
Mandi © Getty Images

Calciomercato Milan, piace Mandi: incrocio con Inter e Liverpool

Ad ingolosire le due squadre italiane è la situazione contrattuale di Mandi: il 29enne centrale algerino è, infatti, in scadenza di contratto con il Betis a fine giugno. Il calciatore potrebbe accordarsi con un nuovo club già ora e approdare poi gratis la prossima stagione. Un’occasione quindi considerato che Mandi non sembra intenzionato a prolungare la sua permanenza a Siviglia.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, intrigo Aouar | L’Inter scombina tutti i piani

Il giocatore avrebbe deciso di cambiare squadra dopo che i contatti per il rinnovo non hanno portato ad un’intesa. Del resto le pretendenti non mancano. Oltre a Inter e Milan, anche il Liverpool ha messo gli occhi su di lui. In passato, Mandi è stato corteggiato dal Lione: il tentativo dei transalpini nella scorsa sessione di mercato non ha portato ad un accordo con il Betis. A giugno però, senza rinnovo, toccherà al calciatore decidere la prossima destinazione.