Juventus, Pirlo stroncato | “Non è un allenatore e non lo sarà mai!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:27
Juventus, attacco a Pirlo |
Andrea Pirlo ©️ Getty Images

Nuove critiche nei confronti di Andrea Pirlo dopo gli ultimi, deludenti, risultati della sua Juventus

Torna subito in campo la Juventus di Andrea Pirlo. Questa sera i bianconeri ospiteranno lo Spezia di Italiano nell’anticipo del turno infrasettimanale di Serie A. Continua l’emergenza infortuni, e con l’Inter a +10 Cristiano Ronaldo e compagni non possono più permettersi passi falsi. Più in generale, sono settimane decisive per la stagione della squadra bianconera. Sabato, infatti, la Juve ospiterà la Lazio di Simone Inzaghi e martedì prossimo ci sarà il ritorno di Champions contro il Porto. Tre partite assolutamente cruciali per il prosieguo della stagione. Al netto dei pesanti infortuni di questo periodo, negli ultimi giorni Pirlo è tornato al centro delle critiche dopo il nuovo passo falso di Verona. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Calciomercato Juventus, Gamba: “Pirlo deludente. Su Paratici e Marotta…”

Juventus, attacco a Pirlo | "Non è un allenatore e non lo sarà mai!"
Pirlo e Conte ©️ Getty Images

Juventus e Inter, sentenze Pirlo e Conte | Le dichiarazioni di Focolari

Parlando dell’esordiente allenatore bianconero e di Antonio Conte, il giornalista Furio Focolari ha dichiarato a ‘Radio Radio’: “Le differenze tra Inter e Juve ci sono, e sono tante. Quella più importante è che da una parte c’è un allenatore (Conte) discutibile sul piano caratteriale e umano, oltre che sulla incapacità di giocare le partite europee. Un limite evidente, ma in campionato è una belva. Dall’altro c’è un non allenatore: dice e fa delle cose che mi lasciano perplesso. – ha sentenziato Focolari – Fa degli errori tattici, sposta giocatori da una parte all’altra dando spiegazioni assurde. Comincio a pensare che Pirlo non sarà mai un allenatore vero, fa errori troppo gravi“. Il verdetto, come sempre, sarà affidato al campo. A partire dalle prossime, decisive, partite.