Roma-Milan, Trentalange: “Rigore giusto per i rossoneri”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:48
Roma-Milan
Roma-Milan, il rigore realizzato da Kessie (Getty Images)

Roma-Milan, il nuovo capo degli arbitri Trentalange promuove la scelta di Guida sull’assegnazione del rigore ai rossoneri

Il big match di ieri sera tra Roma e Milan, vinto per 2-1 dai rossoneri, ha proposto una sfida vibrante, difficile da gestire per l’arbitro Guida con più di una situazione al limite. Pochi dubbi, però, sull’assegnazione del calcio di rigore agli ospiti alla fine del primo tempo per il pestone di Fazio a Calabria proprio sulla linea dell’area di rigore e concesso dal direttore di gara dopo rivisitazione al Var. Questo è il parere di Alfredo Trentalange, nuovo presidente dell’Associazione Italiana Arbitri.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Roma-Milan, Fonseca: “Ci manca sempre qualcosa” | Risposta sull’arbitro

Intervistato stamani a ‘Radio Rai’, Trentalange ha dichiarato: “Possiamo contestare la regola attuale, ma questa è chiara. E prevede il calcio di punizione diretto e l’ammonizione per l’intervento piede su piede, anche se è una situazione difficilissima da valutare. Per cui il calcio di rigore è giusto”.