Calciomercato Milan, Maldini vuole il riscatto: doppio addio | Big sacrificato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:17
Calciomercato, Maldini vuole il riscatto di Tomori
Maldini ©️ Getty Images

Il Milan lavora alla prossima sessione di calciomercato: Maldini sembra sempre più orientato verso il riscatto. Attenzione al doppio addio e un possibile sacrificio per i rossoneri

Il Milan sta cercando di restare aggrappata alla corsa per lo scudetto, dopo i passi falsi dell’ultimo mese. Ieri i rossoneri hanno ottenuto una vittoria pesante contro la Roma che lascia ben sperare per il finale di stagione. Attenzione, però, anche alle dinamiche che potrebbero subentrare in ottica calciomercato nelle prossime settimane.

Stefano Pioli nell’ultimo match ha lasciato in panchina Alessio Romagnoli dopo alcune prestazioni negative, affidandosi, invece, a Fikayo Tomori. La partita del giovane centrale è stata decisamente convincente, come dimostrano anche gli elogi di Stefano Pioli dopo il match: “Mi aspettavo una partita con questa personalità. L’ha mostrata subito, quando l’ho messo in campo nel derby. E’ il collettivo a far esprimere il singolo”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE.

LEGGI ANCHE >>> Milan, triplo ko per Pioli: il punto sugli infortunati

Calciomercato, il Milan vuole riscattare Tomori: i sacrificati

Calciomercato Milan, Maldini vuole riscattare Tomori | Pronto il tesoretto
Tomori ©️ Getty Images

Paolo Maldini nel prepartita di ieri si è soffermato sul futuro di Tomori: “E’ una situazione abbastanza chiara, ha un riscatto alto. Valuteremo nel corso della stagione se esercitarlo o meno. Fikayo ha caratteristiche di velocità e intensità. Quando chiama il Milan fa un effetto diverso sui giocatori”. La cifra del riscatto dal Chelsea si attesta intorno ai 28 milioni di euro. I rossoneri non possono spendere questa cifra, ma hanno tutta l’intenzione di tentare un accordo con i Blues, in modo da trattenere il calciatore a Milano.

Paolo Maldini dovrà contestualmente rinunciare a degli interpreti in rosa, in modo da formare un tesoretto che potrebbe essere reinvestito per il difensore. Samu Castillejo è sempre più vicino all’addio a fine stagione, ma occhio anche a Diogo Dalot e Brahim Diaz. In questi mesi, sono stati numericamente preziosi, ma senza riuscire mai realmente a convincere e conquistare la titolarità. Proprio per questo, il loro riscatto ora pare allontanarsi, in modo da risparmiare una cospicua cifra da reinvestire in altre operazioni.

Da valutare attentamente anche il futuro di Ismael Bennacer. Se dovesse arrivare un’offerta irrinunciabile, il Milan potrebbe valutare la cessione del centrocampista e promuovere Sandro Tonali come titolare fisso. L’ex Brescia sta facendo molto bene in questa parte di stagione e rappresenta un talento su cui l’ambiente vuole puntare fortemente. Dinamiche e gerarchie che andranno valutate nei prossimi mesi, ma di sicuro Tomori ha avuto un ottimo impatto e ora il Milan vuole il riscatto.