CMIT TV | Cristiano Ronaldo, rimpianto Real Madrid: “Lo riprenderebbero di corsa”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:14

Alla CMIT TV, interviene l’ex presidente del Real Madrid Ramon Calderon, che parla del rimpianto dei ‘Blancos’ per Cristiano Ronaldo

Serata di grande fascino questa sera in Champions League, con l’Atalanta all’appuntamento con la storia negli ottavi di finale. Gara d’andata a Bergamo contro il Real Madrid, lontano dalla sua grandezza degli scorsi anni e limitato da numerose assenze, ma pur sempre squadra di enorme blasone. Del match tra i nerazzurri e i ‘Blancos’ e non solo, abbiamo parlato alla CMIT TV con Ramon Calderon, ex presidente del club madridista dal 2006 al 2009.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, maxi intreccio col Real | Raiola in regia

CMIT TV Cristiano Ronaldo Real Madrid Calderon
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Real Madrid, Calderon: “Pentiti dell’addio di Ronaldo”

In particolare, Calderon ha spiegato almeno parte delle difficoltà recenti del Real con l’assenza di un giocatore della caratura di Cristiano Ronaldo. “La società non è riuscita a colmare il vuoto creato dalla sua partenza – ha affermato – Gli effetti negli ultimi anni, specialmente in Europa, si sono visti. Serve un giocatore capace di metterla dentro con la stessa frequenza con cui lo faceva lui. Il Real si è sicuramente pentito del suo addio e lo riprenderebbe di corsa”. Su Zidane: “Spero che non sia concluso il suo ciclo sulla panchina, sceglierei ancora lui per il futuro. Ma se può gestire lo spogliatoio del Real, può gestire qualsiasi squadra”.