Juventus-Crotone, Pirlo in conferenza avverte Conte: “L’Inter non mi preoccupa”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:55
Andrea Pirlo in conferenza
Andrea Pirlo in conferenza

Le parole in conferenza stampa di Andrea Pirlo dopo il successo della Juventus per 3-0 contro il Crotone

La Juventus torna alla vittoria grazie al tris rifilato questa sera al Crotone, con Cristiano Ronaldo protagonista nella serata dell’Allianz Stadium. Le dichiarazioni in conferenza stampa di Andrea Pirlo al termine del match: “Oggi ho avuto le risposte che cercavo. La Juve non è abituata a perdere e stasera era importante vincere. Dybala e Arthur? Non sappiamo neanche noi quando rientreranno, dipenderà molto dal dolore che per il momento persiste per entrambi. Bisognerà valutarli quotidianamente per capire quando potranno tornare disponibili”.

Pirlo risponde successivamente alla domanda dell’inviato di Calciomercato.it sulla corsa scudetto e l’Inter: “Prova di forza nel derby? Non mi preoccupa, sappiamo che l’Inter è una squadra importante e forte contro cui lottare. La Juventus è lì, ma dobbiamo pensare soltanto a noi stessi e al nostro percorso. Solo così arriveremo a giocarci tutto nel finale di stagione”. L’allenatore della ‘Vecchia Signora’ aggiunge sulla lotta al titolo: “La voglia e l’atteggiamento della squadra di tornare al vertice mi fanno pensare ad una possibile rimonta in campionato. Quando poi avremo tutti a disposizione, ci sarà maggiore possibilità di scelta: anche questo aspetto mi rende fiducioso”. Le ultimissime di calciomercato: clicca qui!

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Crotone, il bianconero e il rimpianto Haaland: “Divento pazzo”

Juventus, Pirlo elogia Fagioli: “Ha il calcio in testa”

Nella parole di Pirlo c’è spazio anche per il baby Fagioli: “E’ entrato con personalità. Ha il calcio nella testa, che è un aspetto molto importante in campo. Può fare più ruoli, benissimo quello da regista. Ha tempi di gioco e lavoreremo per farlo crescere. E’ ancora molto giovane: non diamogli per il momento grosse responsabilità”.