Inter, Zhang prende la parola: “Chiuderemo delle attività, ecco su cosa ci concentreremo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:47
Inter, no di Suning a Bc Partners | Si interrompe la trattativa
Zhang Jindong e Steven Zhang © Getty Images

L’Inter e il gruppo Suning stanno vivendo un momento decisamente complicato a livello finanziario: il presidente Zhang ha preso la parola in un discorso ‘programmatico’

La pandemia da Covid ha sconvolto gli scenari mondiali nel calcio e non solo. Le società in Serie A e in tutti gli altri campionati stanno combattendo la crisi che ha colpito in primis i gruppi imprenditoriali e le aziende proprietarie dei club. Anche l’Inter non fa eccezione, lo si è visto nell’ultimi calciomercato in cui non sono arrivati rinforzi, come accaduto anche nelle altre big europee. Il gruppo Suning è al centro di tante voci in relazione alla cessione delle quote dell’Inter, si parla da tempo delle trattative con fondi come BC Partners.

Per restare aggiornato con tutte le news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

Intanto il presidente dell’Inter e del gruppo Suning, Zhang Jindong, ha preso la parola a ‘reti unificate’ per un discorso in cui ha manifestato le intenzioni a proposito di tutte le proprietà e le aziende che fanno parte del gruppo, tra cui ovviamente anche l’Inter. Come si legge su Titan Sports Plus, media company che trasmette eventi sportivi in Cina, su Twitter ecco le parole di Zhang: “Dobbiamo concentrarci su quello che sarà il nostro campo di battaglia principale. Dovremo fare delle riduzioni e ridisegnare la linea di azione. Ci concentreremo in maniera risoluta sul commercio al dettaglio, chiudendo e riducendo le attività irrilevanti per focalizzarci sul commercio al dettaglio senza esitazione”.