Calciomercato Juventus, suggestione dalla Spagna | Pirlo da il via libera

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:02
Calciomercato Juventus, Marcelo obiettivo per l'estate
Pirlo e Ronaldo ©️Getty Images

Marcelo sembra avere ormai i giorni contati al Real Madrid e la Serie A potrebbe anche essere la sua prossima destinazione. Con Ronaldo alla Juventus 

La Juventus è reduce da un pessimo KO in terra portoghese contro il Porto nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. C’è delusione nell’ambiente bianconero con la squadra di Pirlo ora chiamata all’impresa al ritorno per capovolgere le sorti del turno. Intanto la dirigenza pensa già alla prossima sessione di calciomercato che potrebbe riportare in auge un vecchio pallino come Marcelo. Il terzino sinistro brasiliano è uno dei calciatori che ha più possibilità di lasciare il Real Madrid la prossima estate, completando di fatto il proprio ciclo con la maglia dei ‘blancos’.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Pirlo sotto accusa: “È la seconda volta che sbaglia”

LEGGI ANCHE >>> Juventus, infermeria piena | Da Bonucci e Chiellini a Dybala: le ultime

Calciomercato Juventus, piace Marcelo: via libera di Pirlo

Dopo 13 anni e successi su tutti i fronti potrebbe quindi chiudersi la lunga avventura di Marcelo a Madrid alla luce anche di un’ultima stagione ricca di problemi. Secondo quanto sottolineato da ‘Fichajes.net’ l’idea di firmare il mancino verdeoro porterebbe la firma personale di Cristiano Ronaldo, grande amico di Marcelo ai tempi della militanza madrilena. Tanti i successi insieme ed enorme l’intesa in campo e fuori tra i due che sono rimasti molto amici e che potrebbero così ricongiungersi a Torino. La testata iberica evidenzia inoltre come lo stesso Andrea Pirlo avrebbe dato il via libera all’operazione. Marcelo ha un contratto in vigore fino al 30 giugno 2022 con il Real ed è quindi l’ultima opportunità degli spagnoli per monetizzare una sua eventuale cessione. In caso di reale addio naturalmente la compagine iberica dovrebbe poi andare a rimpiazzare un calciatore forte ed esperto come il brasiliano che nell’ultima annata per la verità ha giocato poco a causa anche di diversi infortuni, iniziando una sorta di parabola discendente.