CM.IT | Juventus, infortunio Arthur: per ora il ritorno è un’incognita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:58
Arthur in azione con la Juventus
Arthur (Getty Images)

Arthur non scenderà in campo nel match tra Juventus e Napoli. Il rientro del brasiliano, per ora, è un’incognita: gli aggiornamenti

Dopo qualche fisiologico mese d’adattamento a un calcio totalmente diverso a quello della Liga, Arthur ha iniziato a mostrare il suo miglior volto alla Juventus. Titolare nelle ultime tre giornate di campionato e in Supercoppa, della quale fu tra i migliori in campo, il brasiliano si sta rivelando un elemento chiave per le geometrie del centrocampo di Andrea Pirlo, che suo malgrado dovrà farne a meno in un momento chiave della stagione. 

Oggi, infatti, la Vecchia Signora ha annunciato in un comunicato “la presenza di una calcificazione di natura post traumatica a livello della membrana interossea”. Un infortunio che lo obbigherà a saltare la super-sfida col Napoli, ma che mette a rischio anche la sua presenza per i match di Champions League col Porto

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Kean svela: “Ogni tanto mi manca”

infortunio arthur
Arthur (Getty Images)

Juventus, infortunio Arthur: gli aggiornamenti sui tempi di recupero

Secondo quanto raccolto da Calciomercato.it, infatti, al momento è molto difficile fare previsioni sul suo rientro. Non si tratta di una classica lesione muscolare: la calcificazione potrebbe essere la causa del dolore col quale il giocatore ha convissuto nelle ultime uscite e che lo ha costretto a fermarsi. 

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

L’ex Barça si sottoporrà a diversi test nei prossimi giorni, i quali chiariranno come intervenire. Se gli esami dovessero escludere complicazioni pericolose in caso di ritorno in campo, Arthur potrebbe tornare disponibile, seppur non al 100%, nel giro di qualche giorno, sopportando ancora Il dolore per dare una mano alla causa. In caso contrario, l’assenza potrebbe ovviamente prolungarsi. All’inizio della prossima settimana il quadro sarà più chiaro. Il brasiliano scalpita, Pirlo lo attende.