CM.IT | Accardi, oggi sfida a Galliani. Il ds dell’Empoli piace a Napoli e Fiorentina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:27

Pietro Accardi, direttore sportivo dell’Empoli, ha importanti estimatori in Serie A. Napoli e Fiorentina sono tra i club che lo monitorano

Empoli e Monza si affrontano oggi in un match che sa già di Serie A. Due progetti solidi dal punto di vista tecnico e societario, con due dirigenze di grande livello, seppur diverse. Da un lato, il peso della storia: il ‘condor’ Galliani e Berlusconi, il calciomercato fatto di sogni e grandi nomi. Dall’altro, la linea verde dell’Empoli, che tanto bene ha fatto negli ultimi anni e che, anche oggi, continua a dar frutti. 

Al timone dei toscani c’è Pietro Accardi, che da calciatore ha vissuto le sue due ultime stagioni proprio ad Empoli. Ha solo 38 anni, eppure ne ha accumulati già quattro di esperienza da direttore sportivo, con un discreto numero di colpi di grande livello. Uno dei più recenti è Nedim Bajrami, centrocampista classe ‘99 arrivato nel 2019 e definito già all’epoca “un acquisto alla Bennacer”. Lo ha confermato con i fatti e i quattro gol (con sette assist) firmati quest’anno.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Napoli, Giuntoli cerca squadra: la strategia di De Laurentiis

Pietro Accardi Empoli
Pietro Accardi (© Getty Images)

Napoli e Fiorentina, Accardi osservato speciale

Il lavoro del giovane dirigente non è di certo passato inosservato in questi mesi. Secondo quanto raccolto da Calciomercato.it, infatti, sono diversi i club di Serie A che analizzano il suo profilo. Tra questi, ci sono anche Napoli e Fiorentina. De Laurentiis ha ribadito recentemente la volontà di continuare a puntare su Giuntoli, ma se in futuro dovesse esserci un cambio nei quadri dirigenziali, il profilo di Accardi , piace moltissimo, così come ai viola. 

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Il palermitano, ovviamente, per ora resta concentrato ed entusiasta della sua avventura ad Empoli, col quale si augura di riconquistare presto la promozione in A. Un palcoscenico che, nei prossimi anni, potrebbe vivere da grande protagonista.